Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Salute e benessere   Tecnologia  

Avis: plasma, conto lavoro e prospettive al webinar del 22 maggio

Avis: plasma, conto lavoro e prospettive al webinar del 22 maggio

In questa particolare situazione di difficoltà ed emergenza sanitaria, è stato portato alla ribalta il plasma con le sue potenzialità nella cura dei malati.

Il plasma quotidianamente donato dai cittadini, i nostri donatori, ha un suo impiego in ambito clinico e farmaceutico, base di una strategia sanitaria nazionale che ne garantisce approvvigionamento e utilizzo appropriato e solidale. Ancor più strategica si rivela la produzione di farmaci plasma-derivati in “conto-lavorazione” oggi che gli Usa, maggiori fornitori mondiali di plasma, ne stanno diminuendo la produzione.
 
In Italia, a differenza del resto del mondo, il conto lavorazione prevede che il plasma raccolto dai donatori volontari e non remunerati venga affidato, per ricavarne medicinali plasma derivati, ad aziende convenzionate che lo lavorano in ciclo separato e restituiscono alle regioni i relativi medicinali ottenuti. Sia il plasma sia i suoi derivati restano in tal modo proprietà delle regioni, quindi pubblici, per la cura degli ammalati, mentre alle aziende viene solo pagato il processo di lavorazione.
 
Con le Avis dell’accordo Naip parleremo di utilizzo, potenzialità, prospettive future e tanto altro nell’incontro webinar del 22 maggio alle ore 20:30.
 
Le Avis delle regioni aderenti al Naip (Nuovo accordo interregionale per la plasmaderivazione) Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Umbria, Valle d’Aosta e le Province Autonome di Trento e Bolzano, con il Veneto capofila, esploreranno con esperti nazionali e regionali l’intero panorama plasma. 
 
Porterà i suoi saluti anche l’assessore regionale alla Sanità  Veneto, Manuela Lanzarin.
 
Per seguire il webinar basta iscriversi al seguente link https://register.gotowebinar.com/register/6814071987417892622

Comunicato stampa Avis regionale Veneto
del 21 maggio 2020


Social
Altro dal blog
​​​​​​​Tra i cittadini che hanno affrontato il lockdown si riscontra un forte incremento di attacchi di panico, disturbi depressivi e casi di insonnia notturna.
Oltre ai test sierologici anche i tamponi rapidi, l’ultima tecnica di screening validata a livello nazionale: risultato in 10 minuti
Questa mattina la visita del Sindaco, Andrea Danieletto, insieme alla sua giunta comunale
Da lunedì punte giornaliere di 50 pazienti che li richiedono, soprattutto dal rientro dalle ferie in Sardegna
Mercoledì 30 sul palco del Toniolo: Gorian, Anselmucci, Zuccalà e Dell’Agnola, che ha scalato pareti di mezzo mondo
Perché l’infezione del virus SARS-CoV-2 può essere fatale, grave, lieve o asintomatica?
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico