Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Analisi   Salute e benessere  

Bassano del Grappa, effetto Billionaire: esplode la domanda di tamponi

Bassano del Grappa, effetto Billionaire: esplode la domanda di tamponi

Da lunedì punte giornaliere di 50 pazienti che li richiedono, soprattutto dal rientro dalle ferie in Sardegna

Ritorna ai livelli di maggio la richiesta di sierologici, molti sono insegnanti che si preparano a fare ritorno a scuola

Il Responsabile del Laboratorio Analisi: "Non abbassiamo la guardia. Monitoraggio e comportamenti responsabili eviteranno il secondo lockdown"

Se a fine primavera la parola d'ordine per lo screening covid-19 era test sierologico, oggi sono i tamponi a farla da padroni nel monitoraggio della popolazione, soprattutto al rientro dalle ferie agostane. Dalla ripresa dopo Ferragosto al Centro di medicina Bassano del Grappa di viale Vicenza si registrano punte di 50 richieste al giorno e non riguardano solo bassanesi rientrati dai paesi nella black list. 

"È l'effetto Billionaire, o comunque della notizia dei tanti contagi che sono avvenuti di personalità molto note dopo le notti della movida nelle diverse località balneari italiane. La gran parte dei pazienti che si presentano infatti sono di rientro dalla Sardegna. In questo caso il test che fotografa la situazione rispetto al Covid-19 è il tampone, la cui richiesta in questo momento è fortissima anche nelle altre nostre sedi venete. La risposta viene data entro le 48 ore" - spiega l'amministratore delegato Centro di medicina Vincenzo Papes. 

Un altro fenomeno che si registra al Centro di medicina (ex CMR) Bassano del Grappa riguarda la ripresa della domanda di test sierologici per la ricerca degli anticorpi IgM e IgG verso il Covid-19.
Non solo le aziende che avevano fatto il test sierologico ad aprile e maggio chiedono di ripeterlo, ma diversi insegnanti a loro spese si stanno prenotando in autonomia per fare il test sierologico volontario per il rientro a scuola. In caso di test positivo dovranno sottoporsi a tampone.


Non mancano infine le richieste dei singoli Istituti comprensivi che si stanno organizzando per la ripresa cercando le figure del Medico competente e Psicologo, in relazione al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.

Dalle telefonate prese dai centralini si coglie l'apprensione del momento per scongiurare il secondo lock down e la particolare attesa per la ripresa della scuola.

"Dobbiamo preservare in primo luogo le persone più fragili, quelle più anziane e quelle affette già da altre patologie, come quelle cardiologiche, che le espongono a forte rischio. Questo comporta una maggiore responsabilità da parte della comunità, e non solo dai più giovani, del rispetto delle regole: mascherine, distanziamento, igiene. - spiega il dottor Ferruccio Mazzanti, responsabile diagnostica di laboratorio del Gruppo Centro di medicina - Inoltre invitiamo i singoli cittadini e le aziende ad uno stretto rispetto delle regole sugli screening dal rientro dalle ferie e dai paesi stranieri per motivi di lavoro. È proprio il monitoraggio permanete che si sta rivelando l'arma vincente per una ripresa sicura e continuativa anche nei prossimi mesi."

Comunicato Stampa
31 agosto 2020

Social
Altro dal blog
​​​​​​​Tra i cittadini che hanno affrontato il lockdown si riscontra un forte incremento di attacchi di panico, disturbi depressivi e casi di insonnia notturna.
Oltre ai test sierologici anche i tamponi rapidi, l’ultima tecnica di screening validata a livello nazionale: risultato in 10 minuti
Mercoledì 30 sul palco del Toniolo: Gorian, Anselmucci, Zuccalà e Dell’Agnola, che ha scalato pareti di mezzo mondo
Questa mattina la visita del Sindaco, Andrea Danieletto, insieme alla sua giunta comunale
Ieri sera i prelievi ai giocatori del Fiori Barp direttamente presso gli impianti sportivi di Sedico
La stagione è ricominciata con un titolo internazionale: Maja Perinovic campionessa su strada di Croazia
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico