Loading...
Celiachia. Riconoscerla e affrontarla

Celiachia. Riconoscerla e affrontarla

Anche chi è celiaco può mangiare con gusto e senza problemi, l'importante è seguire la dieta prescritta.

Dott. Paolo Maria Pavanello

Mangiare non è solo una necessità biologica, ma un vero piacere dei sensi. Una grande emozione che coinvolge tutti gli aspetti del fisico e della mente.

Molte persone ormai credono che sia difficile parlare di emozione legate al gusto quando si tratta di intolleranza al glutine. Non è così. Anche nel morbo celiaco si può mangiare senza nessun problema e con altrettanto gusto.

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine che si manifesta in individui geneticamente predisposti. Il glutine è una proteina presente in molti cereali.

La diagnosi di celiachia riguarda un numero sempre maggiore di persone, per fortuna oggi la diagnosi di questa patologia è resa più agevole rispetto al passato dalla disponibilità di test non invasivi. Se una persona è geneticamente predisposta alla celiachia e si alimenta con cereali contenenti il glutine presenta delle alterazioni immunologiche che comportano la comparsa dei tipici sintomi della malattia che però talvolta non sono facilmente individuabili perché sono molto variabili. 

La persona affetta da celiachia, eliminando il glutine dalla sua dieta, risolve rapidamente i sintomi clinici con normalizzazione della mucosa intestinale. La dieta priva di glutine deve però essere proseguita scrupolosamente per tutta la vita, pena la riacutizzazione della malattia.

Attualmente sono allo studio terapie alternative alla dieta priva di glutine quali la preparazione di grani detossificati (privi di glutine), un enzima che permette al paziente celiaco la frammentazione del glutine (pillola anti-zonulina), un vaccino, soluzioni queste che probabilmente saranno disponibili in futuro.

Leggi altri articoli con gli stessi TAG
celiachiaintolleranza glutineDott. Paolo Maria Pavanello

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle utlime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna
Top