MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

Treviso, Acli Veneto e Gruppo Centro di medicina siglano il patto regionale per il Welfare

Il presidente di ACLI Veneto Andrea Citron e l'A.D. del Gruppo Centro di medicina, Vincenzo Papes, dopo la firma dell'accordo.

Convenzione per 50mila iscritti Acli del Veneto, accesso rapido e a costi calmierati alle prestazioni

La collaborazione prevede anche check up mirati sul rischio cardiovascolare e oncologico, da potersi effettuare anche in modalità combinata

L’accordo valido per un anno prevede anche incontri divulgativi sul territorio rivolti alla popolazione

Acli Veneto e il Gruppo Centro di medicina hanno firmato a Treviso una nuova convenzione, valida per tutti i 50mila soci Acli delle province del Veneto. I soci avranno la possibilità di prenotare esami di laboratorio, di diagnostica per immagini (Rx, Risonanza Magnetica, Mammografia, Ecografie, ecc.) visite specialistiche e prestazioni di fisioterapia in tutte le sedi del Centro di Medicina del Veneto con una particolare scontistica. 

“Il nostro obiettivo è quello di arrivare a più persone possibili e sensibilizzarle sull’importanza di mantenersi a lungo in buono stato di salute, diffondendo una vera cultura della prevenzione – spiega il presidente di ACLI Veneto Andrea Citron – Siamo un’organizzazione popolare e intendiamo con questa convenzione coniugare capillarità dei servizi, velocità delle prestazioni ad una limatura dei costi per le prestazioni. Per divulgarla stiamo promuovendo anche degli incontri informativi sul territorio”.

Al centro dell’accordo il welfare inteso a favorire il benessere mentale e fisico delle persone ma anche la prevenzione secondaria, ovvero la diagnosi precoce. “Oggi il carico della sanità pubblica è concentrato sull’acuto e sulla cronicità. Per questo il legislatore introducendo il welfare aziendale e i relativi sgravi fiscali aveva pensato alla prevenzione come una delle principali finalità del welfare. Molte aziende tuttavia hanno optato per le  soluzioni più immediate come buoni carburante, vouchers etc – spiega Vincenzo Papes, Amministratore delegato del Gruppo Centro di medicina - Abbiamo allora cominciato a proporci ad aziende ed associazioni in modo diverso, studiando convenzioni e pacchetti check up mirati alla singola situazione, facendo un’azione di cultura e sensibilizzazione sul valore della salute del dipendente, che resta in azienda per molto più tempo che in passato. Un investimento questo sulle risorse umane che sempre più aziende sono disposte a sostenere anche al di là degli sgravi fiscali. Con soddisfazione stiamo costruendo una rete che porterà ad ampliare la platea di coloro che avranno accesso alla prevenzione, puntando sui principali fattori di rischio oncologico e cardiovascolare. Un plauso ad Acli perché ci sta aiutando a sensibilizzare su questo la popolazione ”.

Anche i 500 dipendenti del Gruppo Centro di Medicina in tutta la Regione avranno un beneficio dalla convenzione. Potranno infatti usufruire di una specifica scontistica nelle sedi di Acli Service presenti nelle sette province del Veneto, per questi prodotti: Modello 730, Modello 730 congiunto, Modello Redditi (Ex Unico), Imu e TASI.

ACLI VENETO è un universo di persone e servizi presente in ogni provincia della nostra regione con la propria associazione di promozione sociale Acli, il Patronato e il Caf. Nell’azione sociale di ogni giorno le Acli mettono al centro il lavoro e i lavoratori, incoraggiano la cittadinanza attiva, difendono, aiutano e sostengono i cittadini nel far valere i propri diritti e rispettare i propri doveri, a partire da quanti vivono situazioni di debolezza, povertà, emarginazione. I progetti, i servizi, le attività coinvolgono tutti, italiani e stranieri, persone di ogni età ed estrazione sociale, credo religioso e convinzione politica, offrendo occasioni di partecipazione, responsabilità civica, democrazia. Info: www.acliveneto.it.

IL GRUPPO CENTRO DI MEDICINA – Centro di medicina (nato nel 1982) è oggi una rete di strutture sanitarie private e convenzionate unite in un unico Gruppo, con un modello distintivo e una presenza capillare sul territorio: in Veneto, 7 province su 7, e ora anche a Pordenone e Ferrara. Una rete di sedi (27) e servizi che può contare su 500 dipendenti, 1.300 tra medici specialisti in oltre 50 branche specialistiche e professionisti tra infermieri, fisioterapisti, biologi e tecnici radiologi alla quale ogni anno si rivolgono oltre 1 milione di pazienti. 

Tra le eccellenze troviamo la Chirurgia ortopedica di alta complessità (Casa di cura Villa Maria di Padova), la Senologia Diagnostica (Conegliano, Treviso, Mestre, San Donà di Piave, Padova, Thiene), la Chirurgia oculistica e refrattiva (2 centri di eccellenza a Treviso e Padova), la Procreazione Medicalmente Assistita (PMA, 4 centri autorizzati per omologa ed eterologa a Treviso, San Donà di Piave, Mestre e Vicenza) e il Welfare aziendale, partner di piccole e medie imprese per oltre 50 mila prestazioni l’anno (www.centrodimedicina.com).
 

Treviso, 31 maggio 2019
COMUNICATO STAMPA

Tag
Social
Altro dal blog
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 34 | PRIMAVERA 2019 Caterina Murino
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico