Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Salute e benessere  

'Contagiamoci di sicurezza' con le video pillole di prevenzione di Avis Veneto

'Contagiamoci di sicurezza' con le video pillole di prevenzione di Avis Veneto

Centro di medicina partner del progetto con le sue 30 sedi, il suo Video Channel interno e gli oltre 200 monitor

Con il progetto WWW, Wellness Workers Web – La rete del benessere dei lavoratori, Avis ha promosso corretti stili di vita e cultura del dono nelle aziende del Veneto. Il progetto di Avis regionale, finanziato dalla Regione Veneto DGR 630/2019, prevedeva la realizzazione e la diffusione di alcuni video negli ambienti di lavoro, dal titolo “Contagiamoci di sicurezza”.  I quattro “corti” suggeriscono atteggiamenti corretti in fatto di postura, al lavoro e in smartworking, alimentazione, norme di sicurezza, norme anti virus…e si concludono con lo slogan “I gesti semplici salvano la salute, donare è semplice” con chiaro riferimento alla donazione del sangue, gesto semplice che salva la vita.

Gruppo Centro di medicina, rete di strutture sanitarie private e convenzionate del Veneto con oltre 1400 specialisti e 700 dipendenti in 30 sedi, ha aderito con entusiasmo al progetto grazie al suo network di oltre 200 monitor nelle sale d’attesa. Una diffusione dei video su larga scala sia tra i propri dipendenti sia tra i pazienti, “premiata” in questi giorni dal presidente di Avis regionale, Giorgio Brunello, che presso Centro di medicina Mestre di viale Ancona ha consegnato all’amministratore delegato Vincenzo Papes un attestato. Attestato che hanno ricevuto tutte le sedi che hanno aderito con il loro personale.

“Siamo orgogliosi di aver contribuito alla diffusione dei valori del benessere dei lavoratori e soprattutto di aver sostenuto la campagna di Avis Veneto per la donazione di sangue e plasma - ha commentato Papes - Come la prevenzione anche il dono è un gesto semplice ma che può salvare delle vite umane”.

“Avendo la pandemia cambiato il modo di relazionarsi e di comunicare, abbiamo intrapreso la strada dei video per i lavoratori che non possiamo più incontrare direttamente in azienda – spiega Brunello - più vengono fatti circolare, più diffondiamo tra i lavoratori e i cittadini quelle regole che pur semplici, hanno un forte impatto sulla loro salute. Ringraziamo tutte le sedi di Centro di medicina per la grande sensibilità e per aver permesso di raggiungere con queste semplici suggerimenti sia i lavoratori sia gli utenti che fanno riferimento alle diverse sedi”.

 

Comunicato Stampa
19 maggio 2021

Social
Altro dal blog
Presentati i programmi di Welfare della Associazione di mutuo soccorso Noi per noi creata dalla Banca Prealpi San Biagio.
Lo stato del welfare in Italia e le prospettive per il futuro.
Perché l’infezione del virus SARS-CoV-2 può essere fatale, grave, lieve o asintomatica?
In questa particolare situazione di difficoltà ed emergenza sanitaria, è stato portato alla ribalta il plasma con le sue potenzialità nella cura dei malati.
È partito ufficialmente “Io valgo”, il progetto dell’Avis regionale Veneto di promozione del volontariato negli ambienti di lavoro per i giovani e le organizzazioni, che ha trovato la partnership dei medici del lavoro del Triveneto
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico