Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Bellezza   Dermatologia   Dermatologia e Medicina Estetica   Salute e benessere  

DERMATOLOGIA

ALLERGIE AI COSMETICI


 

 

Le sostanze allergeniche: prima fra tutte il nichel (cui è allergico il 20% degli italiani), presente in mascara, ombretti ed eyeliner; poi i conservanti (tra i quali kathon e parabeni), i profumi (come balsamo del Perù) e la lanolina, che è uno dei principali componenti delle creme per viso e corpo. 
 
Come si manifesta: irritazione, prurito, arrossamento, vescicole, desquamazione, in alcune circostanze sanguinamento; più raramente orticaria o fotosensibilizzazione. 
 
La diagnosi. Per capire a quale sostanza si è allergici, bisogna sottoporsi al patch-test, con cerotti (patch) applicati sulla schiena per due-tre giorni. In modo empirico, si può individuare da sé la crema o il cosmetico che hanno scatenato la reazione ed eliminarli. 
 
In caso di dermatite. I sintomi allergici si possono alleviare con pomate a base di cortisone da applicare localmente dopo aver consultato il dermatologo o l'allergologo. «Finita l'irritazione, si usino per qualche giorno creme a base di sostanze emollienti (paste all'acqua o all'ossido di zinco) per ripristinare la barriera epidermica lesa e ridurre l'eventuale prurito residuo. 
 
Come truccarsi. Chi ha un'allergia ai cosmetici non si truccherà più? Certo che può, ma deve seguire alcuni accorgimenti, con prodotti specifici da acquistare in farmacia. 
• Cosmetici ad hoc: fard, fondotinta o mascara privi di nichel, sostanze chimiche, conservanti, profumi e coloranti. Se si usa un trucco nuovo, meglio testarlo sull'interno di gomito o polso: se lì la pelle si arrossa, meglio evitare. 
• Base prima del make up: va scelta una crema con sostanze riequilibranti, come ceramidi o acqua termale, e anche con filtro solare, che protegga tutto l'anno dai raggi Uv. Non serve cambiare sempre prodotto: non è un metodo per prevenire l'allergia. 
• Struccante: latte e tonico neutri e non aggressivi, da usare sempre. 
 

 

Social
Altro dal blog
Curando le alterazioni nell’organismo anche attraverso lo stile di vita.
Il controllo chiropratico in tenera età garantisce uno sviluppo bilanciato e stabile nel tempo.
Apre il sedicesimo punto prelievi aperto dal Gruppo Centro di medicina, con un ambulatorio autorizzato dal Comune e personale infermieristico qualificato.
Tra le possibili cause si possono individuare infiammazioni acute, allergie e malformazioni congenite.
Sempre più donne adulte sono colpite dalla cosiddetta acne late-onset.
Impariamo a leggere le etichette delle sostanze che utilizziamo quotidianamente su pelle e capelli: possono aiutarci a scegliere i prodotti meno aggressivi.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico