Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

Dott. Roberto

GALATI

Ortopedia

Laureato in Medicina e Chirurgia è specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso la Clinica Ortopedica del Policlinico di Messina.
 

Da novembre 2001 a novembre 2003 ha svolto attività assistenziale di reperto, ambulatorio, pronto soccorso e sala operatoria in qualità di medico specializzando presso la Clinica Ortopedica del Policlinico Universitario di Messina. Da novembre 2003 a novembre 2004 ha frequentato l'Istituto Ortopedico del Mezzogiorno d'Italia “Franco Scalabrino” Ganzirri Messina con il Primario dott. A. Bombara, specialista in protesica arto inferiore, artroscopia di ginocchio e legamentoplastica, collaborando in diversi lavori scientifici e partecipando a 200 interventi chirurgici.
 

Da dicembre 2004 a giugno 2005 ha frequentato l'Istituto Codivilla-Putti di Cortina d'Ampezzo, in attività i primi 3 mesi al pronto soccorso e al reparto di traumatologia, partecipando a 52 interventi. I successivi 3 mesi ha frequentato il centro d'eccellenza di Osteomielite-Putti, svolgendo attività di reparto e sala operatoria e partecipando a lavori scientifici su casi di osteomielite pseudoartrosi di gamba trattati con Ilizarov.
 

Al ritorno in Clinica Universitaria ha partecipato, in qualità di assistente, aiuto e primo operatore a circa 60 interventi chirurgici e ad attività scientifiche della Scuola presentando lavori a numerosi congressi nazionali, organizzando seminari di aggiornamento scientifico e partecipando a numerosi corsi teorico-pratici. Da giugno 2006 ad ottobre 2006 ha frequentato il reparto di Ortopedia dell'Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (VR) diretto dal Dott. C. Zorzi, partecipando a 140 interventi di chirurgia del ginocchio e artroscopia, ricostruzione dei legamenti crociati e protesica sia di ginocchio che di anca. A novembre 2006 ha partecipato al Congresso Nazionale SIOT a Roma.
 

Da dicembre 2006 a dicembre 2007 primo incarico annuale come dirigente medico presso U.O. Di S.Agata di Militello (ME) dove ha svolto servizio di reparto e sala operatoria sotto la direzione del dott. S. Carianni. Da gennaio 2008 a gennaio 2009 ha prestato servizio come libero professionista presso la casa di cura COT occupandosi di artroscopia di spalla e ginocchio e protesica di ginocchio, anca, spalla, effettuando circa 95 interventi sul ginocchio con artroscopie e protesi e artroscopie di spalla. A ottobre 2008 ha partecipato al congresso nazionale della Sigascot a Bari. Da marzo a dicembre 2008 ha partecipato al programma di formazione artroscopia di spalla presso l'Ospedale S, Annunziata di Chieti, diretto dal Prof. V. Salini.
 

Da gennaio 2009 a marzo 2010 ha frequentato come volontario il reparto ortopedico, diretto dal dott. C. Zorzi, dell'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (VR), partecipando a circa 400 interventi da secondo operatore su patologie riguardanti il ginocchio e la spalla e a circa 100 interventi da primo operatore di artroscopie di ginocchio e ricostruzioni legamentose, sul piede con 10 alluci valghi e 5 piedi piatti e traumi arti inferiori (frattura caviglia, frx bimalleolari, tibia e femore, frx pertrocanterica). Durante questo periodo: da marzo 2009 a marzo 2010 ha conseguito il Master di II° livello sulle Patologie Degenerative del Ginocchio presso l'università di Campobasso, con tesi finale sui trapianti di condrociti sec. Tecnica MACI. Nel luglio 2009 ha partecipato al I° corso di cadaver lab sulla “chirurgia artroscopica del ginocchio” ad Arezzo presso la Nicola's fondation del prof. Cerulli organizzata dalla Sigascot.
 

Nel settembre 2009 ha partecipato al III° concresso nazionale AIR (Associazione Nazionale Riprotesizzazione) a Roma. In ottobre 2009 ha partecipato al cadaver lab sugli impianti di protesica riguardanti il percorso del Master di II° sulle patologie degenerative del ginocchio. Dal 9 al 13 novembre 2009 ha frequentato la sala operatoria del centro di Traumatologia dello sport e chirurgia artroscopica presso l'Istituto Ortopedico Galeazzi (IRCCS) di Milano, resp. Dott. Piero Volpi. Nella stagione invernale dicembre 2009-aprile 2010 ha lavorato al Pronto soccorso di Madonna di Campiglio.
 

Da aprile 2010 ad agosto 2012 ha lavorato presso il policlinico di Abano Terme (PD) nel reparto di chirurgia del ginocchio diretto dal dott. Nardacchione, dove si è occupato attivamente di tecniche artroscopiche e ricostruttive dei legamenti crociati e di protesica. Durante questo periodo ha partecipato a circa 600 interventi  da secondo operatore, inoltre 3 ricostruzioni cuffia spalla, 2 protesi anca, 65 artroscopie di ginocchio e 30 ricostruzioni di LCA ginocchio e 22 protesi di ginocchio da primo operatore. In aprile 2011 ha partecipato al congresso Isokinetic a Bologna. Dal 3 al 10 aprile ha partecipato al Kneepevent Congress a Sorrento. Nel settembre 2011 ha partecipato al corso avanzato di Cadaver Lab presso la Nicola's Fondation del Prof. Cerulli ad Arezzo, sulle tecniche artroscopiche e protesiche del ginocchio.
 

Da settembre 2012 a settembre 2016 ha lavorato come Dirigente Medico presso il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale di Feltre (BL). In questo periodo ha partecipato a circa 700 interventi, di cui 332 come primo operatore e inoltre ha eseguito 104 artroscopie di ginocchio, 53 protesi totali di ginocchio, 65 riduzioni di fratture pertrocanteriche, 17 artroscopie di spalla, 15 ricostruzioni LCA, 38 riduzioni di frattura di caviglia, 1 riduzione di frattura del V metatarso, 2 riduzioni chirurgiche di fratture di colles, 165 interventi tra puleggiotomia e sindrome del tunnel carpale, 1 riduzione di frattura di omero con T2, 12 inchiodamenti di T2 in frattura di tibia. Durante tale periodo ha partecipato nel dicembre 2012 ad una giornata sulla revisione di protesi di ginocchio a Padova.
 

A Febbraio 2013 ha partecipato al convegno sulle patologie del ginocchio in età infantile a Padova. Il 19-20 settembre 2013 ha partecipato al 3° current concept Sigascot “Le gonartrosi” a Catania. Il 10 ottobre 2013 ha partecipato a Villafranca di Verona ad una giornata sulla ”La chirurgia protesica: applicazioni, revisioni e gestione di sintomi e complicanze. Il 16 novembre 2013 ha partecipato al congresso regionale S.V.O.T.O. A Este su “Protesi di ginocchio: primi impianti difficili e revisioni”. Il 6 dicembre 2013: “controversie nella chirurgia legamentosa del ginocchio” a Modena. Il 24-26 settembre 2014 ha partecipato al 5° congresso Sigascot a Parma. Il 28- 30 marzo 2014 ha partecipato a Interaction Meeting reconstructive Zimmer al Laguna Palace a Mestre. Dal 1° ottobre 2016 al 30 giugno 2018 ha lavorato come Dirigente Medico presso l'U.O. di ortopedia e traumatologia di Cittadella (PD) diretto dal Dr G. Grano, dove ha svolto prevalentemente interventi di Chirurgia del Ginocchio con 135 protesi di ginocchio, 45 ricostruzioni di Crociato anteriore e 55 artroscopia di ginocchio, una sutura meniscale.
 

Dal 1° luglio 2018 a tutt'oggi lavora presso l'U.O di Ortopedia e Traumatologia presso l' Ospedale di Bassano del Grappa (VI) sempre sotto la direzione del Dr. G. Grano. Ha continuato a dedicarsi attivamente alla chirurgia del ginocchio eseguendo 70 protesi totali di ginocchio, 10 protesi monocompartimentali di ginocchio, 1 protesi di revisione, 60 artroscopie di ginocchio di cui 5 suture meniscali, 30 ricostruzioni di Legamento crociato anteriore e 5 di legamento collaterale mediale crociato anteriore in contemporanea, 5 interventi di abbassamento di rotula e ricostruzione del legamento patello-femorale mediale. Nel 2020 ha eseguito 50 protesi di ginocchio, 5 ricostruzioni di LCM e LCA, artoscopie del ginocchio con circa 12 suture meniscali, 3 osteotomie, 5 emslie trillat con abbassamento e medializzazione di rotula e ricostruzione del LPFM, riallineamento degli arti inferiori con osteotomie in ginocchia vare o valghe. In questo periodo ha partecipato attivamente a convegni e congressi riguardanti argomenti sia di protesica di ginocchio e artroscopie sia di ricostruzione legamentosa di ginocchio.

Social

Contatta lo specialista

I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico

Articoli

Nessun articolo.

Video

Nessun video.

Riviste

Nessuna rivista.
 
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 40 | INVERNO 2021
  Tutte le riviste
Ultimi video
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico