Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Proctologia   Salute e benessere  

Pavimento pelvico: qual è il segreto per curarlo con successo?

Dott. Angelo Stuto - Chirurgia generale
Dott. Angelo STUTO
 07 Febbraio 2020

Pavimento pelvico: qual è il segreto per curarlo con successo? - Dott. Angelo Stuto

Scopriamo le diverse patologie che possono verificarsi anche dopo la gravidanza.

Negli ultimi anni le patologie del pavimento pelvico stanno assumendo sempre più un carattere di rilievo all’interno della sfera medica. È infatti corretto poter trattare con egual misura, professionalità e chiarezza patologie così definite “benigne” alle quali sino a pochi anni fa non veniva conferito il giusto peso.

Quali sono le patologie del pavimento pelvico?
Il prolasso è sicuramente il primo termine che ben coincide con la sfera del pavimento pelvico. Ne esistono di diversi tipi: utero-vaginale, della vescica (in termine tecnico cistocele) e ano-rettale.

Si può riscontrare il prolasso di più parti contemporaneamente?
Assolutamente sì. Il prolasso può interessare più compartimenti contemporaneamente, ma anche essere la causa di problematiche secondarie a carico di altri organi o apparati. Il termine, quindi, più corretto per inquadrare questi casi è sicuramente quello di prolasso complesso del pavimento pelvico.


Ci sono altre patologie che si possono verificare?
Nel ventaglio delle patologie del pavimento pelvico rientrano sicuramente anche la stipsi e l’incontinenza fecale e urinaria. Nell’immaginario comune il sintomo della stipsi viene spesso sottovalutato e considerato come un sintomo “normale” o dal quale non si può guarire, soprattutto nel sesso femminile. Tuttavia questo termine racchiude una sfera piuttosto ampia di problematiche della defecazione. Lo spettro di tale patologia varia, infatti, da quadri funzionali ad alterazioni meccaniche dell’apparato enterico che possono determinare modificazioni significative nella qualità della vita dei pazienti.

Come si possono affrontare e risolvere questi problemi?
Prima di tutto è fondamentale rivolgersi ad un team di specialisti dedicati alla diagnosi e cura di queste patologie, che definiranno la terapia personalizzata per ciascun paziente. La risposta al singolo caso clinico varia dalla riabilitazione, ovvero trattamenti di rinforzo e ripristino della sinergia dei vari muscoli pelvici, a trattamenti chirurgici mininvasivi.
 

Il percorso diagnostico dedicato ed il trattamento chirurgico adeguato e mininvasivo, sono armi vincenti per un corretto risultato funzionale.

Social
Dott. Angelo Stuto - Chirurgia generale
Hai bisogno di un consulto in
Proctologia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Angelo STUTO    
Altro dal blog
Cause, sintomi e rimedi delle malattie del pavimento pelvico
Un esame diagnostico spesso indicato in seguito a un Pap test dubbio ma non solo.
Un problema che colpisce prevalentemente le donne, ma non solo, è che causa diversi imbarazzi. Ma la soluzione esiste
La riabilitazione del pavimento pelvico è un approccio non invasivo per curare e prevenire le disfunzioni del pavimento pelvico
L’alimentazione può influire sulla patologia emorroidaria
Tutto quello che c'è da sapere sulla patologia emorroidaria e come si cura
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico