Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Salute e benessere  

Dentiera addio grazie all’intervento di grande rialzo del seno mascellare

Dott. Pier Francesco Galzignato - Chirurgo maxillo facciale
Dott. Pier Francesco GALZIGNATO
 25 Luglio 2020

Dentiera addio grazie all’intervento di grande rialzo del seno mascellare - Dott. Galzignato

La parodontite può causare la perdita di denti

Il grande rialzo di seno mascellare (GRS) è una tecnica chirurgica affidabile volta a correggere il marcato nonché esteso riassorbimento osseo nella regione posteriore dell’osso mascellare superiore, spesso come conseguenza della perdita di denti causata dalla parodontite.

Dottore, quali sono i vantaggi del grande rialzo di seno nel riassorbimento osseo del mascellare superiore?
La possibilità di incrementare il volume osseo che è carente. Questo consente l’inserimento se possibile immediato o a distanza di 4-5 mesi degli impianti dentali come supporto stabile ad una protesi fissa, che verrà poi realizzata al termine del processo di osteointegrazione degli impianti stessi. È una soluzione affidabile che sostituisce la tradizionale ed ingombrante dentiera, ripristinando una corretta funzione masticatoria e l’estetica del sorriso.

Come si svolge l’intervento?
L’intervento di GRS si esegue in sala operatoria in anestesia locale oppure, su eventuale richiesta del paziente, in sedazione (con presenza di medico anestesista) in regime di Day Surgery, con un minimo disagio post-operatorio, con un rapido recupero ed un ritorno alla vita regolare nell’arco di 2-3 giorni.

Da dove viene prelevato l’osso da integrare?
Di solito viene utilizzato l’osso omologo proveniente dalla Banca del Tessuto, quale garanzia di un’adeguata rigenerazione ossea, eliminando tutte le complicanze legate al prelievo di osso da altre sedi del paziente, come la cresta iliaca, il mento o la mandibola.


È richiesta la collaborazione di altre figure professionali?
È fondamentale innanzitutto la collaborazione con l’odontoiatra di fiducia del paziente, che definirà la tipologia di riabilitazione protesica più adatta agli impianti inseriti a livello dell’innesto osseo.

Occorre eseguire degli esami pre-operatori?
Sì, per una corretta valutazione e pianificazione pre-chirurgica, occorre eseguire esami radiologici quali l’ortopantomografia e la TAC Cone Beam.

Ci sono delle controindicazioni?
Le principali controindicazioni all’intervento sono rappresentate dalle sinusiti acute, croniche e più in generale dalle infiammazioni rino-sinusali, che devono essere trattate dallo specialista otorinolaringoiatra prima di procedere all’intervento di GRS.

Quali sono gli accorgimenti nel decorso post-operatorio?
È fondamentale da parte del paziente seguire le specifiche istruzioni nonché prescrizioni farmacologiche mantenendo una scrupolosa igiene orale. Il decorso è comunque in parte condizionato anche dalla risposta biologica del paziente.

Il grande rialzo del seno mascellare è una tecnica chirurgica sicura e confortevole, che ripristina l’estetica del sorriso senza dover ricorrere alla dentiera.

Social
Dott. Pier Francesco Galzignato - Chirurgo maxillo facciale
Hai bisogno di un consulto in
Chirurgia Maxillo Facciale
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Pier Francesco GALZIGNATO    
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico