Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia   Salute e benessere  

La scoliosi: i nuovi busti ortopedici per la sua correzione

Dott. Stefano Giacomini - Ortopedico
Dott. Stefano GIACOMINI
 14 Febbraio 2020

La scoliosi: inaspettata compagna di viaggio - Dott. Stefano Giacomini

I busti ortopedici diventano dinamici e dotati di sistema di gonfiaggio

Spesso agli adolescenti viene diagnosticata la scoliosi, cioè l’alterazione dell’asse della colonna vertebrale su più piani con formazione progressiva di “curve” patologiche. Scopriamo quali sono le diverse tipologie.
 

Quali sono i tipi di scoliosi esistenti?
Ne esistono di vari tipi, dalle infantili, alle congenite, sino a quelle dell’adulto. La più frequente è quella dell’adolescenza, detta “idiopatica”, con percentuale maggiore nelle femmine rispetto ai maschi (rapporto di circa 3 a 1). Fondamentale per un trattamento efficace è la diagnosi precoce con l’aiuto dei genitori e del pediatra, in particolare nei casi noti di “familiarità”, con eventuale invio allo specialista.

Come si può curare?
La corretta informazione è la prima cura, con chiarimento di falsi “miti” o vecchie credenze. Nei casi opportuni il busto ortopedico personalizzato, associato a sana ginnastica, rimane ancora il principale strumento nel trattamento conservativo come “ingombrante” ma efficace alleato nel gestire la scoliosi.

In quali casi si interviene chirurgicamente?
Il trattamento chirurgico viene riservato ai casi più gravi, a quelli diagnosticati tardivamente o quando risultano scarsamente responsivi al trattamento ortesico, previa valutazione con protocollo di studio specifico pre-operatorio.

Ci sono delle novità in merito ai busti ortopedici?
Sì, stiamo studiando un loro upgrade con un rivoluzionario sistema “dinamico”, che prevede l’utilizzo di “vescicole” pneumatiche, di varie forme e misure, da interporre tra il paziente e le pelotte in spinta. In questo modo si verrebbe a creare una spinta a pressione su tutta la pelotta uniforme, costante, controllabile e “dinamica”, poiché attiva in ogni singolo movimento del paziente. Il sistema sfrutta il principio, già ampiamente utilizzato con successo per esempio in sistemi contenitivi per caviglia, dove l’aria va a riempire con pressione controllata tutti gli spazi concessigli. 
Il sistema di “gonfiaggio” delle vescicole verrebbe facilmente gestito dal paziente in qualsiasi momento, su indicazione medica, con una micropompa dedicata.
 

Nella mia carriera di medico chirurgo ortopedico una delle più grandi soddisfazioni professionali ed umane è stata quella di ricevere, da parte di alcuni miei giovani pazienti, commoventi lettere di ringraziamento.

Social
Altro dal blog
Circa il 2-3% degli adolescenti è colpito da scoliosi idiopatica, la percentuale si riduce a circa 0,1-0,3% per le curve più gravi (>30°Cobb).
Il sesso maggiormente colpito dalla scoliosi è femminile, con un rapporto femmine: maschi di circa 3:1.
Il controllo chiropratico in tenera età garantisce uno sviluppo bilanciato e stabile nel tempo.
Nel trattamento della scoliosi infantile intermedia, il ricorso ai busti gessati di nuova generazione consente di evitare un potenziale correttivo chirurgico.
Creare delle micro abrasioni sulla pelle permette di rigenerarla
Ci sono alcuni casi in cui l’unica soluzione è l’intervento chirurgico
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 38 | ESTATE 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico