Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Fisiatria   Radiologia   Tecnologia  

Giornata mondiale contro l'osteoporosi: iniziative in provincia di Treviso e Venezia al Centro di Medicina

Saranno effettuate delle densitometrie ossee gratuite nei centri di Conegliano, Treviso e San Donà di Piave


Il Centro di Medicina aderisce alla giornata mondiale contro l’osteoporosi grazie alle sue 3 Radiologie (Conegliano, Treviso e San Donà di Piave) in cui è presente la densitometria Ossea, unendo idealmente nella lotta all’osteoporosi le due province di Treviso e Venezia.
Lunedì 15 (mattina a Conegliano), martedì 16 (pomeriggio a Treviso) e mercoledì 17 (mattina a San Donà di Piave) ottobre 2012verrà messa gratuitamente a disposizione dei pazienti del territorio la nuova Densitometria Ossea (DEXA) e l’Unità per la diagnosi e la cura dell’osteoporosi, formata dagli specialisti dottor Claudio Dotta e dottoressa Maria Rosa Orlando e dai tecnici radiologi.
“L’iniziativa si inserisce nelle “Giornate di Prevenzione del Centro di Medicina” per diffondere presso la cittadinanza la cultura della prevenzione ed una corretta informazione sui temi della  salute – spiega l’amministratore delegato, Vincenzo Papes – si tratta di occasioni di approfondimento scientifico, per saperne di più ma con un profilo divulgativo, e di opportunità di dialogo diretto con i medici, al di là dello stretto contesto ambulatoriale”.
 
Grazie alla presenza di un’apparecchiatura di ultima generazione (la Densitometria Ossea DEXA), il Centro di Medicina effettua ogni anno circa 2.500  esami l’anno per la diagnosi dell’osteoporosi.
“In Italia, le due forme più comuni di osteoporosi, quella post-menopausale e quella senile, colpiscono una donna su quattro dopo i 50 anni e un uomo su otto dopo i 65. Questa malattia, caratterizzata da una eccessiva perdita di calcio e di altri minerali dallo scheletro, nella gran parte dei casi si manifesta con una frattura improvvisa e inaspettata, e questo diventa un fattore gravemente invalidante soprattutto dopo una certa età.  – spiega la dottoressa Maria Rosa Orlando   – A questo trauma fisico va aggiunto quello psicologico. Si parla del 20% delle donne che muore a distanza di un anno dalla frattura e il dato è ancora più elevato se rapportato agli uomini. Per questo diventa fondamentale la prevenzione nella diagnosi e in questo la densitometria ossea è considerata la tecnologia disponibile più affidabile”.
 
Per informazioni e adesioni contattare la Segreteria del Centro di Medicina:
Conegliano, Poliambulatorio Tel. 0438/66191 int. 1.
Treviso, Servizio di Radiologia Tel. 0422/ 698111 int. 2
San Donà di Piave, Servizio di Radiologia Tel. 0421/222221 int. 1.

Social
Altro dal blog
Il tour della prevenzione fa tappa a Treviso e nomina il suo testimonial Bernardo Bernardini
Il riconoscimento a San Donà di Piave all’interno di un incontro divulgativo dedicato ai benefici dell’attività fisica per il cuore e nella malattia venosa cronica
L’incontro vede la partecipazione della dott.ssa Alessandra Vitalba, gastroenterologa, la dermatologa dott.ssa Ilaria Mattei ed il nutrizionista Nicolò Paternoster
L'assessore alla Coesione sociale Simone Venturini:
La densitometria ossea, con una dose minima di raggi X, è in grado di confermare un eventuale dubbio diagnostico di fragilità ossea.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 38 | ESTATE 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico