Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Neurologia-endocrinologia-medicina nucleare   Salute e benessere   Scienza dell'alimentazione  

IL CACAO AIUTA LA MEMORIA NEGLI OVER-60

DAGLI USA UNO STUDIO PER DIMOSTRARLO


Secondo gli scienziati americani del Columbia University Medical Center i flavonoidi contenuti nelle fave di cacao sarebbero in grado di esercitare un impatto positivo sulla memoria, migliorando le prestazioni cognitive negli ultrasessantenni.

Già da anni si parla dei potenziali benefici del cacao sulla salute, soprattutto quella cardiovascolare. Merito dei flavonoidi, molecole naturali le cui proprietà hanno convinto anche gli esperti della European Food Safety (EFSA), l’ente regolatorio europeo per i prodotti alimentari: consumarne 200 milligrammi al dì, è stato stabilito, aiuta a mantenere l’elasticità dei vasi sanguigni, per contrastare l’ipertensione. I benefici sembrano interessare anche il cervello: i flavonoidi hanno dimostrato di agire a livello di un’area specifica, il giro dentato associata in precedenti studi al declino della memoria dipendente dall’età, e in test sui topi di migliorare le connessioni neurali. Per dimostrare questa ipotesi anche nell’uomo i ricercatori americani hanno valutato gli effetti della quotidiana somministrazione di una bevanda al cacao, formulata appositamente per l’esperimento e contenente 900 milligrammi di flavonoidi, su 37 individui sani di età compresa tra i 50 e i 69 anni, per tre mesi.

«I soggetti che dimostravano una memoria tipicamente da sessantenne all’inizio dello studio, dopo tre mesi l’età dimostrata era invece quella dei 30 o 40 anni», commentano i ricercatori sulla base dei risultati pubblicati su Nature Neuroscience. Il team ha, però, sottolineato l’importanza di ampliare la ricerca e ottenere maggiori conferme del legame tra flavonoidi e memoria, specificando inoltre che l’effetto osservato è strettamente legato alla bevanda utilizzata nell’esperimento. Ancora non si sa, quindi, se la memoria può essere potenziata da altri prodotti a base di cacao, come il cioccolato.

 

©oksalute

Social
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico