MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Salute e benessere   Scienza dell'alimentazione  

Le Tailandesi non hanno la Cellulite

Dott. Alessandro Targhetta – Nutrizionista
Dott. Alessandro TARGHETTA
 28 Maggio 2015

Le Tailandesi non hanno la Cellulite

Per combattere la cellulite, osservare uno stile di vita sano ed equilibrato che preveda attività fisica. Prediligere consumo di riso, frutta e verdura, carni bianche.

La formazione della cellulite è dovuta a vari fattori predisponenti fisici e ormonali che, soprattutto nelle donne, contribuiscono allo sviluppo di inestetismi generalmente localizzati sulle gambe e sui fianchi.

Per combattere la cellulite, può essere sicuramente utile osservare uno stile di vita sano ed equilibrato in cui l'attività fisica riveste un ruolo fondamentale.
Molta attenzione deve essere posta anche sull'alimentazione, scegliendo cibi che garantiscano un'efficace azione depurativa a favore del nostro organismo.

Riso, frutta e verdura e carni bianche sono tra i cibi più salutari quando si parla di lotta alla cellulite.
Lo dice anche il Dott. Targhetta nella videopillola di oggi: puoi vederlo qui:
SALUTE&GUSTO - La Cellulite: i consigli del Dott. Targhetta
(tempo di consultazione: 00:23 min)
Social
Dott. Alessandro Targhetta – Nutrizionista
Hai bisogno di un consulto in
Omeopatia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Alessandro TARGHETTA     
Altro dal blog
Avvicinandosi alla menopausa è fondamentale porre attenzione alla propria alimentazione per prevenire o minimizzare alcuni disturbi che possono insorgere.
Se l'obesità è una malattia cronica, dobbiamo trattarla come una malattia cronica.
Spesso l’anziano cura la dieta meglio del giovane, perché ha capito quanto sia importante mangiar bene per stare in forma e prevenire le malattie.
Si chiama LESC, ed è la tecnologia più innovativa attualmente disponibile per il trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate
I segreti salva-schiena e salva-salute per un rientro in ufficio più 'morbido' dopo le vacanze.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico