Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Dieta e Alimentazione  

Il microbiota intestinale: alimentazione e stile di vita scorretto lo possono alterare

Di: Dott.ssa Chiara ORSETTI

In questo video la Dott.ssa Chiara Orsetti, Biologa Nutrizionista, parla di microbiota intestinale, delle relazioni tra flora batterica, benessere dell'intestino e infiammazione cronica che porta allo sviluppo di patologie autoimmuni e neurodegenerative.
 

Come si alimentano le persone?

Nei mesi di lockdown e limitazioni, le persone hanno passato molto tempo ai fornelli impegnati nella preparazione di pizze, pane e focacce. Hanno fatto scorta di alimenti molto golosi, bevande alcoliche e zuccherate, come se il cibo fosse un anestetico al senso di disorientamento vissuto.
 

Cosa influenza la fame?

La fame è influenzata da molti fattori, tra cui quello emotivo che porta a mangiare in modo eccessivo o a rifiutare il cibo. Dipende anche dall'alimento: un piatto di soli carboidrati aumenta la sensazione di fame, se invece si aggiungono le fibre si ottiene un maggiore senso di sazietà.


Cos'è il micorbiota intestinale?

Un ruolo importante nel controllo del peso e dei chili in eccesso è dato dal microbiota intestinale, un insieme di batteri, miliardi, che vivono all'interno dell'apparato digerente e servono a proteggere le mucose e favorire il benessere dell'intestino. 

La presenza di questi batteri, numerosi alla nascita, diminuisce con il passare degli anni a causa di molti fattori: alimentazione, mancanza di attività fisica, alcol, fumo, l'uso di farmaci, in particolare gli antibiotici. Questo porta a  una condizione di disbiosi intestinale, con conseguente infiammazione e tutti i sintomi che ne conseguono: gonfiore, problemi di alvo irregolare, dolori intestinali.

Le problematiche non sono solo legate all'apparato digerente, ma c'è una correlazione tra disbiosi e malattie sistemiche come dismetabolismo, matattie autoimmuni e neurodegenerative.

Social
Dott.ssa Chiara Orsetti - Nutrizionista a Vittorio Veneto e Conegliano
Hai bisogno di un consulto in
Nutrizione
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Chiara ORSETTI    
Altri video
In questo video, la dott.ssa Silvia Zanetti ci dà qualche prezioso ragguaglio sui piani alimentari: perchè devono essere personalizzati? E cosa significa? Approfondiamo! 
L'esame biompedenziometrico consente di ottenere una stima di massa magra, massa grassa e acqua, necessaria per studiare una dieta personalizzata.
 
News correlate
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico