Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Diabetologia   Salute e benessere  

Il diabete è una malattia che si caratterizza per la presenza di quantità eccessive di glucosio (zucchero) nel sangue

new-penta-diabete

Il diabete di tipo 2, in particolare, è una malattia molto diffusa in tutto il mondo e la sua prevalenza è in continua crescita (si prevedono per il 2030 più di 400 milioni di pazienti al mondo).

Il rischio di sviluppare questa malattia aumenta con l'età, con la presenza di obesità e con la mancanza di attività fisica. La familiarità per la patologia sembra giocare un ruolo importante: circa il 40% dei diabetici di tipo 2 ha infatti parenti (genitori o fratelli) affetti da questa malattia.

La diffusione di questa malattia è in gran parte correlata all'aumento dell'obesità e alla sedentarietà, pertanto una corretta alimentazione e un'attività fisica costante rappresentano il cardine del trattamento del diabete.

Determinante la dieta: un'alimentazione ricca di acidi grassi saturi (grassi animali) aumenta il rischio di sviluppare il diabete, mentre la parziale sostituzione di questi ultimi con acidi grassi insaturi lo riduce (omega 3).

A risultare ancor più determinante in questo ambito è la netta riduzione di carboidrati che sono i macronutrienti da tenere sotto controllo per evitare obesità, sindrome metabolica e diabete tipo 2.

Un approccio dietetico nuovo e promettente per combattere il diabete ci viene dato dalla dieta chetogenica. Studi recenti hanno valutato gli effetti della dieta chetogenica a basso contenuto calorico (VLCKD) sulla composizione corporea e il dispendio energetico a riposo nell'inversione a breve termine del diabete mellito di tipo 2. I principali risultati sono stati il risparmio di massa magra, la riduzione della massa grassa addominale, la flessibilità metabolica ripristinata, il mante- nimento del dispendio energetico a riposo e il rientro del diabete.

Un recente studio italiano riporta, con questo tipo di dieta, una perdita di grasso del tronco del -20,72%, e soprattutto di grasso addominale del -24,8%. Ciò evidenzia che questo tipo di trattamento nutrizionale è utile per ridurre la massa grassa del distretto addominale, fortemente associata alla comparsa del diabete.

Per quanto riguarda gli esami del sangue, questo trattamento ha portato a una riduzione della glicemia a digiuno del 39,7% e dell'emoglobina glicata del 6,5%, corrispondente al ritorno dei soggetti entro i valori normali. Evidenze che hanno portato nel 2019 la Società Italiana di Endocrinologia SIE ad approvare la dieta chetogenica anche nella gestione del diabete.

È sempre fondamentale rivolgersi ad uno specialista per una sicura gestione della terapia dietetica.

Social
Altro dal blog
Le soluzioni New Penta per gestire il peso
Come cambia il metabolismo della donna in questa fase della sua vita
Molti sono convinti che perdere peso sia solo una questione di estetica, ma si sbagliano. Restare in forma aiuta soprattutto a vivere più a lungo e meglio.
Protocollo dietetico per adiposità localizzata e PEFS di New Penta
La dieta chetogenica ipocalorica (VLCKD) è indicata per persone in sovrappeso e diabetici.
Oggi alle 17, Medicina Moderna trasmette per #5azioni la prima ricerca scientifica sulle fake news in rete sul diabete
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico