Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Odontoiatria   Salute e benessere   Tecnologia  

Il plasma ricco di piastrine (PRP)

Dott. Aldo Zupi - Odontoiatria a Conegliano
Dott. Aldo ZUPI
 12 Luglio 2021

plasma-ricco-di-piastrine

Per una rigenerazione ossea mini invasiva e biocompatibile

Il nostro organismo ha la capacità di “autorigenerarsi”

 

Ogni trattamento chirurgico in odontoiatria, dall’estrazione dentale, all’inserimento di impianti in zone edentule fino agli interventi più complessi di chirurgia restaurativa per la rigenerazione di osso o tessuti, porta con sè inevitabili disagi per il paziente. Oggi l’utilizzo degli “emocomponenti” riduce in modo esponenziale i postumi degli interventi: minimizza il dolore post intervento, velocizza tutti i processi di guarigione riducendo i tempi e migliorando la qualità dei tessuti che si rigenerano, riduce moltissimo la formazione di edemi creando un decorso di guarigione molto ben tollerato dal paziente.

 

Gli emocomponenti costituiscono uno dei più avanzati e stimolanti settori della medicina biologica. Meglio noti con l’acronimo un po’ obsoleto di PRP (plasma ricco di piastrine), contengono un’elevatissima concentrazione dei fattori che stimolano e guidano la guarigione e la rigenerazione dei tessuti biologici (osso, gengiva, etc.).

Il nostro organismo possiede tutti gli elementi necessari per la riparazione e la rigenerazione di qualsiasi tessuto: dopo un trauma o un intervento chirurgico comincia un processo che, coinvolgendo centinaia di fattori diversi, porta alla rimarginazione della ferita ed alla sostituzione dei tessuti danneggiati con nuove cellule.

Questo processo richiede un tempo più o meno lungo e può essere influenzato (negativamente) da molte condizioni, sia locali che generali. Inoltre, le prime fasi della guarigione si accompagnano sempre a gonfiore e dolore.

La stragrande maggioranza degli elementi necessari per la guarigione sono contenuti nelle piastrine presenti nel sangue, che raggiungono l’area traumatizzata (accidentalmente o durante un intervento) immediatamente. Sono protagoniste assolute della coagulazione e “liberando” centinaia di molecole (dette fattori di crescita) innescano i processi biologici di riparazione.
Con la metodica di produzione degli emocomponenti è possibile ottenere un “prodotto” con una concentrazione molto elevata di piastrine e, conseguentemente, di fattori di crescita.

Ciò consente di stimolare fortemente la guarigione e la rigenerazione dei tessuti danneggiati, riducendo complicanze e sintomi.

La metodica di produzione è molto semplice: dopo aver effettuato un normale prelievo ematico, il sangue raccolto viene centrifugato, il che permette di concentrare le piastrine ed i fattori di crescita in un piccolo volume di plasma. Successivamente, la porzione di plasma ricco di piastrine può essere ulteriormente adeguato all’uso richiesto.

Il prodotto ottenuto è assolutamente autologo perché si utilizza solo il sangue del paziente, non è quindi possibile alcuna reazione allergica o effetto collaterale. Tutta la preparazione è estremamente rapida (una decina di minuti) ed avviene durante l’intervento, senza allungarne la durata.

Social
Dott. Aldo Zupi - Odontoiatria a Conegliano
Hai bisogno di un consulto in
Odontoiatria
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Aldo ZUPI    
Altro dal blog
In questa particolare situazione di difficoltà ed emergenza sanitaria, è stato portato alla ribalta il plasma con le sue potenzialità nella cura dei malati.
Lo stato di salute della bocca della futura mamma peggiora durante la gravidanza
La cultura della prevenzione e del controllo periodico ancora non fa parte della nostra quotidianità
La programmazione computerizzata del trattamento consente di conoscere in anticipo il risultato dell’intervento.
Occorre considerare l’estetica del volto nel suo complesso valutando la pelle nel suo complesso senza trascurarne la parte più superficiale
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico