Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Diagnostica senologica   Ginecologia-ostetricia e urologia   Oncologia   Salute e benessere   Tecnologia  

Treviso, con il nuovo reparto di Ginecologia nasce la Casa della Prevenzione femminile

Treviso, con il nuovo reparto di Ginecologia nasce la Casa della Prevenzione femminile

Tra le nuove apparecchiature gli ecografi ginecologici E10 e il mammografo 3D con tomosintesi smart curve

Inaugurazione del piano in sopraelevazione alla clinica ambulatoriale, alla presenza delle autorità comunali, provinciali e regionali

Tra gli ospiti sportivi tre nazionali del rugby femminile: Sara Barattin, Micol Cavina e Rebecca Crivellaro

 

Centro di medicina fa un ulteriore passo verso le donne del territorio. Tra le novità presentate questa mattina nella cerimonia di inaugurazione in quello che si identifica come uno Spazio dedicato alla prevenzione al femminile, quella più rilevante la nascita del nuovo Reparto di Ginecologia e Ostetricia.

Nel nuovo piano in sopraelevazione (lavori di ampliamento conclusi in appena 9 mesi, per ulteriori mille metri quadrati), che ha dato il là al restyling estetico interno ed esterno della clinica ambulatoriale di Villorba, 6 dei 12 nuovi ambulatori sono stati dedicati alla Ginecologia, con ecografi ginecologici di ultima generazione, dove la donna potrà essere seguita nelle sue diverse fasi di età e per tutte le necessità che riguardano la sua salute da una equipe composta da circa 20 specialisti.

Il nuovo piano ha visto l’installazione di un nuovo ascensore ed un generale ammodernamento della struttura, interna ed esterna (vi lavorano circa 360 addetti tra medici specialisti e personale a supporto, riferimento per circa 150 mila pazienti ogni anno).

Inoltre, tra le novità, nuovi ambulatori dedicati alla Dermatologia e all’Otorinolaringoiatria (ORL). Novità assoluta un’ala del nuovo piano è dedicata all’Odontoiatria e Stomatologia, con 5 riuniti e 2 sale di sterilizzazione, un servizio che si avvale delle tecniche più avanzate e di specialisti di grande esperienza e professionalità.

“Credo moltissimo nel tema dello screening a tutti i livelli – ha detto nel suo intervento la presidente della V Commissione Sanità Regione del Veneto, Sonia Brescacin – Quindi ritengo di interesse generale tutti gli investimenti in diagnosi precoce e prevenzione, fondamentali non solo per noi donne ma per l’intera popolazione. Ringrazio i medici e i lavoratori del Gruppo per il lavoro che fanno. Nel futuro vedo sempre più un nuovo modo di relazionarsi, tra pubblico e privato accreditato, una collaborazione destinata a fare ancora molta strada”.

Uno Spazio al femminile dove trovare percorsi dedicati alla prevenzione giovanile, controllo della gravidanza fisiologica e diagnosi prenatale, prevenzione oncologica, diagnosi e cura nella menopausa, Procreazione Medicalmente Assistita, grazie alla sinergia con gli altri Servizi della Clinica ambulatoriale.

“La pandemia ci ha insegnato il valore della salute, sopra l’economia, ma ha anche cambiato il modo di fare sanità e di concepire gli spazi, più ampi e confortevoli, più sicuri per chi ci lavora e per i pazienti. – ha detto l’AD Gruppo Centro di medicina, Vincenzo Papes – Con questo intervento inoltre abbiamo inaugurato una nuova organizzazione interna in Reparti, dedicati alle branche specialistiche, con apparecchiature di eccellenza e professionisti che dialoghino tra loro. In questi mesi abbiamo continuato ad investire consapevoli che crescere è fondamentale, diremo l’unica via, per dare risposte adeguate ai bisogni di salute della popolazione”.

Altra novità della giornata che ha riguardato la prevenzione al femminile, la dotazione nella Radiologia al piano terra del nuovo mammografo 3D con tomosintesi “smart curve” che presto, entro sei mesi, per le indagini di secondo livello sarà disponibile anche una Risonanza magnetica 1,5 tesla.

“È fondamentale che le donne siano sensibili alla prevenzione perché è l’arma fondamentale contro il tumore al seno – ha spiegato la Radiologa Senologa Stefania Gava – Grazie alla tomosintesi possiamo effettuare indagini ancora più precise. Questa è una tecnologia che aiuta lo specialista e rende l’esame clinico strumentale davvero efficace, anche nel caso delle giovani donne e dei seni densi”. Un concetto sottolineato anche dal presidente della Lilt trevigiana, Alessandro Gava.

 

IN FOTO IL TAGLIO DEL NASTRO CON I TANTI OSPITI ISTITUZIONALI – l’Assessore Sociali Comune Di Treviso Gloria Tessarolo, l’Assessore ai servizi sociali del Comune di Villorba Francesco Soligo, la Consigliere della Provincia di Treviso Emanuela Parchi, il consigliere regionale Roberto Bet e la presidente della V commissione regionale sanità Sonia Brescacin.

Madrine e testimonial del nuovo mammografo, la Lilt Trevigiana, con il presidente Alessandro Gava, ed il Rugby Villorba femminile, con le nazionali Sara Barattin, Micol Cavina e Rebecca Crivellaro. Al centro, l’AD Gruppo Centro di medicina, Vincenzo Papes.

 

Comunicato Stampa
Centro di medicina
5 giugno 2021

 

Social
Altro dal blog
Nella struttura unica di via Verga 17 è stato creato uno Spazio Donna, per la prevenzione senologica e ginecologica
La sede collegata a quella di Trissino e Schio può garantire anche la diagnostica di secondo livello, grazie alla risonanza magnetica 1.5 tesla
Schio insieme a Trissino, Valdagno, Thiene e Bassano del Grappa forma la prima rete della mammografia privata e convenzionata dell’Alto Vicentino
Al Centro di medicina Ex CMR Bassano del Grappa in visita il consigliere regionale Nicola Ignazio Finco, Vice Presidente del Consiglio e membro della V^ Commissione sanità
L’incontro è organizzato da Lilt, Comune e Gruppo Alpini di Thiene, in collaborazione con Centro di medicina Thiene
Ginecologo ed endocrinologa si confronteranno per risposte alle questioni più comuni
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico