MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Salute e benessere  

Vittorio Veneto, in biblioteca con i medici si parla di “mal di testa”

Una donna che soffre per l'emicrania

Domani sabato 11 maggio è la giornata nazionale del mal di testa: venti giorni fa circa l’approvazione alla Camera della legge che riconosce la malattia invalidante

Giovedì 23 maggio alle 20.30 l’incontro aperto al pubblicato sulla prevenzione è ad ingresso libero

Patologia gravosa l'emicrania: ne soffrono circa 6 milioni di italiani

Il mal di testa si presentano in diverse tipologie, che possono essere molto dolorose: è una delle malattie più frequenti, tanto che sono circa 6 milioni gli italiani, ossia il 12% della popolazione, ad essere colpiti da emicrania. La fascia più interessata è quella tra i 18 e i 65 anni, ma in molti casi ne soffrono anche bambini ed adolescenti. La Camera ha approvato il mese scorso la legge che riconosce la cefalea come malattia invalidante. 

Per comprenderne l’impatto socio economico, il libro bianco dell’Istituto superiore della sanità, pubblicato a ottobre 2018, stima il costo dell’emicrania in Italia in 20 miliardi di euro all’anno. Un’indagine condotta più di recente e pubblicata dall’Istituto superiore di sanità ha invece stimato i costi annuali dell’emicrania in 4.352 euro a paziente, in cui 1.524 sono dovuti dalla perdita di produttività. E mentre si attende il via libero definitivo dal Senato, i pazienti spendono 464 euro di tasca propria per farmaci o trattamenti non coperti dal Servizio sanitario nazionale.

Per capire come trattare il dolore in maniera più efficace è importante identificare quali siano i sintomi legati al caso specifico. Se ne parlerà in un incontro promosso dal Comune di Vittorio Veneto, con la collaborazione scientifica del Centro di medicina, che si terrà giovedì 23 maggio 2019 alle ore 20.30 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica, in Piazza Giovanni Paolo I. 

Saranno presenti la dott.ssa Barbara Vitrani, neurologa - specializzata in Neurologia presso l’Università di Trieste. Ha conseguito il master Universitario di 2° livello in Cefalee presso l’Università degli Studi di Torino. Ha frequentato corsi di specializzazione nel trattamento dei Disturbi dell’Umore, Ansia ed Insonnia e la Scuola di Ipnosi clinica Eriksoniana nel trattamento del dolore. – e la Dott.ssa Chiara Orsetti, Biologa Nutrizionista, con studi di perfezionamento in Dietetica e Dietoterapia presso l’Università degli Studi di Padova, entrambe impegnate presso il Centro di medicina Conegliano. Insieme a loro Marco Fornasier, fisioterapista OMT (Orthopaedic Manipulative Therapist), referente della fisioterapia e della riabilitazione del Centro di medicina Conegliano. 


Introduce e modera la serata il pubblicista, Marco Ceotto, articolista della rivista Medicina Moderna, che stimolerà gli interventi da parte del pubblico. 

L’incontro è aperto a tutti e ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. 

L'incontro gode della collaborazione di diverse Associazioni locali, tra le quali FAP Acli Vittorio Veneto e Università per la formazione continua, Ippolito Pinto - Vittorio Veneto.


Vittorio Veneto, 10 maggio 2019
COMUNICATO STAMPA

Social
Altro dal blog
I benefici della chiropratica neurostrutturale e il motivo per cui dovresti smettere di definirlo 'normale'
Il controllo chiropratico in tenera età garantisce uno sviluppo bilanciato e stabile nel tempo.
Vertigini e disturbi dell'equilibrio in generale sono molto frequenti: il medico vestibologo si occupa di indagare sulla sintomatologia, che può presentarsi differente da persona a persona.
E TE LO DICO CON UN TWEET
Correggere la posizione strutturale di testa e collo promuove l’auto-guarigione, ristabilendo il potenziale del corpo ed eliminando diverse patologie.
Nella donna, la percezione del dolore può variare in funzione della fase ormonale
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 34 | PRIMAVERA 2019 Caterina Murino
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico