Loading...

Correggere la presbiopia con la chirurgia refrattiva

Con una variazione della metodologia Lasik è possibile migliorare il difetto di messa a fuoco da lontano a vicino.

La presbiopia, che si presenta tipicamente nel paziente dopo i 40 anni, è uno dei difetti visivi più difficoltosi da correggere con gli occhiali progressivi.

Nuovi software applicati alla metodologia Lasik permettono la creazione di differenti focalizzazioni, in un occhio prevalentemente per la focalizzazione da lontano e nell'altro prevalentemente da vicino, per creare una visione tridimensionale.

Come per le altre tecniche che fanno capo alla chirurgia refrattiva femtolasik, anche questo intervento permette un recupero rapido e l'assenza di dolore post-operatorio.

In questo video il Dott. Roberto Marsilio, Medico Chirurgo specializzato in Oftalmologia ci parla della Presbylasik.

Altri video
Richiedi una visita o prenota un videoconsulto con uno specialista di fiducia.
Prenota

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle utlime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna
Top