Loading...
Dolori cervicali: causa o effetto?

Dolori cervicali: causa o effetto?

Uno dei motivi più comuni per i quali i pazienti vengono nel nostro studio è trovare sollievo dai dolori cervicali e da tutto ciò che ne deriva (dolori alle spalle, alle braccia, mal di testa, formicolii, capo giri, etc.).

Dr. Zachary Sedivy

Anche se il nostro nome è Upper Cervical, potreste essere sorpresi di sapere che non trattiamo effettivamente i dolori cervicali. Pazzesco, vero?
Per capire perché, diamo un’occhiata a come le persone trattano normalmente questi dolori. Molte persone si avvalgono di antidolorifici, anti-infiammatori o miorilassanti al primo tentativo. Se questo non fosse abbastanza per trovare giovamento, alcune alternative potrebbero essere la fisioterapia, i massaggi, l’osteopatia o l’agopuntura per rilassare le contrazioni muscolari, migliorare il movimento o il flusso sanguigno in una certa area. Se vengono trovati casi di ernie o stenosi spinale, il dottore potrebbe raccomandare un’operazione chirurgica. In molti trovano effettivamente sollievo in questi trattamenti.
Le ultime ricerche dimostrano però che questi trattamenti, a volte, non portano ad un sollievo duraturo.

Perché a volte i dolori cervicali non passano?

La ragione sta nel fatto che i dolori cervicali non sono la causa ma un effetto, o sintomo, di una condizione sottostante. Spesso i medici e terapisti si concentrano sul trattamento dei sintomi invece di cercare di capire, come prima cosa, perché questi sussistono.


L’obiettivo primario di Upper Cervical Treviso è quello di capire la condizione sottostante, che noi chiamiamo Condizione Primaria, che potrebbe essere la causa di molti sintomi secondari. Spesso le contrazioni muscolari, le tensioni cervicali, gli schiocchi nel collo e addirittura le ernie sono segnali di uno spostamento alle fondamenta interne nella colonna, cioè lo Spostamento Neurostrutturale. Non sono quindi la causa principale.

Immaginiamo per un secondo le fondamenta della vostra casa: se ci fosse uno spostamento sottostante di appena 2-3 centimetri, potremmo cominciare a notare delle crepe sul muro, il pavimento che scricchiola, le finestre che non si chiudono bene e addirittura delle perdite dal tetto. Cosa succederebbe se chiamassimo il miglior imbianchino in città per ridipingere i muri? Probabilmente non noteremmo altri problemi per un certo periodo di tempo. Ma il problema è veramente risolto?

La prima cosa da fare sarebbe aggiustare le fondamenta: quando queste sono a posto, allora possiamo cominciare a ridipingere i muri e cambiare il pavimento, le porte e le finestre. O potreste addirittura notare che molte cose non hanno nemmeno bisogno di essere riparate!

In realtà, questo è quello che molte persone fanno con il proprio corpo, considerando i suoi segnali come il problema da risolvere.

Leggi altri articoli con gli stessi TAG
correzione chiropraticaDolore cervicale

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna

Iscriviti alla newsletter

Scarica l'ultimo numero della rivista Medicina Moderna e rimani sempre aggiornato sui webinar e tutte le iniziative in tema di salute

Top