Loading...
Terapia diabetica e aumento di peso

Terapia diabetica e aumento di peso

Secondo recenti studi un aumento di peso in soggetti diabetici potrebbe dipendere proprio dall’uso di alcuni farmaci antidiabetici.

 

Che l'aumento di peso e il diabete siano collegati fra loro non è una novità, basti pensare che i 3/4 dei diabetici soffrono di patologie quali sovrappeso ed obesità. Le ragioni di questo legame sono molteplici ma ultimamente i ricercatori americani della Tulane University hanno dimostrato che la terapia diabetica intensiva favorisce l'aumento di peso nel trattamento del diabete di tipo 2.

Lo studio americano, i cui dati sono stati presentati recentemente dall'ACCORD (Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes) evidenzia come alcuni farmaci specifici, impiegati nella terapia diabetica intensiva, predispongano molto di più al sovrappeso rispetto ad altri trattamenti antidiabetici. Ma vediamo nello specifico le modalità ed i risultati della ricerca in questione.

Per appurare il nesso tra terapia diabetica intensiva ed aumento di peso, i ricercatori hanno coinvolto un campione di circa 9000 pazienti diabetici volontari. Suddivisi in due gruppi equi, ai pazienti sono state poi assegnate due tipologie di trattamento differenti: al primo gruppo una terapia intensiva, al secondo gruppo una terapia standard.

Ne è emerso un dato molto chiaro, ossia che i pazienti che avevano seguito una terapia diabetica intensiva presentavano un aumento marcato del peso rispetto a coloro a cui era stata attribuita la terapia standard. Ma qual è l'elemento scatenante che ha determinato questo aumento ponderale? Per gli esperti le responsabilità sono da imputare al farmaco tiazolidinedione (TZD).

Il tiazolidinedione, che fa parte di una classe di farmaci in grado di aumentare la sensibilità all'insulina, assieme ad altri antidiabetici orali, fatta esclusione per la Metformina che ha un effetto "brucia-grassi", determinerebbe, dunque, un aumento di peso stimato intorno ai 4,6 - 5,3 kg.

Fonte: www.euroclinix.it

 

foto: dicorsa.corriere.it

Leggi altri articoli con gli stessi TAG
diabeteobesità

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle utlime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna
Top