MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Otorinolaringoiatria   Salute e benessere  

La sindrome vertiginosa

Dott. Tiziano Guadagnin - Otorinolaringoiatra
Dott. Tiziano GUADAGNIN
 16 Settembre 2015

Vertigini e disturbi dell'equilibrio in generale sono molto frequenti: il medico vestibologo si occupa di indagare sulla sintomatologia, che può presentarsi differente da persona a persona.

Le vertigini sono un disturbo che ha una notevole incidenza sull’intera popolazione; rappresentano la terza causa di richiesta di visita da parte dei pazienti di età superiore ai 65 anni al medico di Medicina Generale e la settima causa di accesso al Pronto Soccorso.

 

COSA SONO I DISTURBI DELL’EQUILIBRIO
Con il termine vertigine generalmente i pazienti intendono tutta una serie di disturbi dell’equilibrio che vengono descritti in vario modo e che possono avere varia origine. I sintomi accusati sono estremamente variabili e possono andare da una vera e propria crisi rotatoria (sensazione di essere in una centrifuga) a modeste sensazioni d’instabilità posturale. La sindrome vertiginosa, soprattutto se di origine periferica, è spesso associata a sensazione di nausea e vomito e sudorazione profusa; altre volte si accompagna a mal di testa e disturbi dell’udito quali ovattamento auricolare, acufeni, ipoacusia. La sensazione d’instabilità è invece spesso accompagnata da senso d’insicurezza o di disorientamento spaziale, da sbandamento laterale o dalla sensazione di “camminare sulle uova”, o di sprofondare. Spesso il paziente limita la descrizione dei sintomi raccontando solo la nausea ed il vomito, dei vari tentativi terapeutici effettuati, tralasciando le modalità con le quali si è evoluta la sintomatologia.

 

SINTOMATOLOGIA DELLA SINDROME VERTIGINOSA E CASI FREQUENTI
Compito del medico vestibologo è di indagare in modo approfondito la sintomatologia riferita ricercando quei sintomi che il paziente spesso trascura, la durata della sintomatologia, i fattori scatenanti, le modalità di evoluzione dell’episodio. La patologia del rachide cervicale viene comunemente ritenuta la causa principale della sintomatologia vertiginosa ma purtroppo questa è invece una causa molto rara. A seguito degli episodi vertiginosi, soprattutto nelle forme posizionali, subentra ben presto un blocco di difesa della muscolatura del collo che ha il fine di limitare i movimenti della testa con la conseguenza di scatenare dolori e contratture della muscolatura cervicale: ma è la vertigine che provoca la cervicalgia e non viceversa.

 

Vuoi approfondire i disturbi dell'equilibrio? Scrivi al Dott. Guadagnin qui.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MEDICINA MODERNA

Social
Dott. Tiziano Guadagnin - Otorinolaringoiatra
Hai bisogno di un consulto in
Otorinolaringoiatria
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Tiziano GUADAGNIN    
Altro dal blog
L'indagine posturale oggi si avvale di tecnologie che danno risposte su misura del paziente.
Un approccio multidisciplinare consente di rieducare il corpo facendo ritrovare il benessere fisico e psichico.
Poche altre cose possono colpire lo stile di vita di una persona come i disordini dell'equilibrio. Le vertigini possono far sentire disorientati, nauseati o affaticati
Uno sport utile in particolare per le donne, stimolante e mai noioso: il crossfit è un'efficace alternativa al solito tapis roulant.
LO SAPEVI CHE: La medicina tradizionale indiana individua tre punti di energia vitale ed equilibrio nel nostro corpo, chiamati Dosha.
Durante le festività, è difficile stare a dieta. Tuttavia, trovare un equilibrio tra i vari momenti conviviali ci aiuta a stare meglio.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico