Loading...
Lifting facciale: segni lasciati dal tempo? Possiamo cancellarli.

Lifting facciale: segni lasciati dal tempo? Possiamo cancellarli.

Il facelift è il modo più duraturo ed efficace di ringiovanire il volto mantenendone la fisionomia e l'espressività.

Il lifting al volto è tra gli interventi più noti e complessi in chirurgia estetica, tant'è che differentemente dagli interventi al seno sono pochi i chirurghi che lo eseguono nella sua completezza, permette di migliorare l’aspetto del viso facendolo apparire più giovane e fresco. Attraverso l'intervento, si distendono la pelle di viso e collo restituendole brillantezza e migliorando la distribuzione dei volumi, questo avviene attraverso asportazione della cute in eccesso ed il riposizionamento dei muscoli mimici sottostanti.

Il lifting può essere limitato ad un solo settore del viso come fronte, guance e collo (in questo caso si parla di mini lifting ) o essere esteso all’intero volto (lifting completo),  quest'ultimo è il più frequente soprattutto associato alla blefaroplastica, per risistemare la zona perioculare.
 

A quale età è indicato il lifting?

In relaltà non esiste un'età 'più indicata', la maggior parte dei pazienti che ricorrono a questa procedura chirurgica ha un'età compresa tra i 40 e i 70 anni, ma il lifting viene eseguito con successo anche in persone di età più avanzata. Più che dell'età anagrafica, bisogna tener conto dell'età biologica e degli stili di vita che l'hanno caratterizzata quali fumo, alcool, stress ed esposizione solare perché sono questi i fattori che determinano effettivamente lo stato della pelle e quindi influenzano il risultato finale del lifting. 
 

È possibile valutare prima il risultato dell'intervento?

Ovviamente il chirurgo ha esattamente in mente il tipo di risultato che si può ottenere eseguendo una face lift completo in cui si ridistribuisce la cute in eccesso e si riposiziona il sistema muscolare superficiale (SMAS). Quello che è necessario fare è un esame obiettivo accurato per valutare l'elasticità della pelle, la struttura ossea, l'attaccatura dei capelli e quindi discutere sulle aspettative del paziente e la loro effettiva raggiungibilità, nonché consigliarlo su come ottenere il risultato più consono. 



 

È necessario trascorrere una notte in clinica dopo l'intervento?

Pur essendo un intervento che eseguiamo in anestesia locale assistita (con sedazione) è bene che il paziente rimanga in clinica una notte. Questo perché dopo l'intervento si potrebbe avvertire un certo disagio, gestibile con comuni analgesici e rilassanti, e perchè è bene comunque monitorare il paziente nelle ore successive all'intervento. Il mattino seguente, il paziente viene dimesso senza alcuna medicazione, dopo aver effettuato uno shampoo.
 

Dopo quanto tempo si può tornare alla vita quotidiana?

Per quanto questo tipo di intervento non dia complicazioni particolari, se non qualche ecchimosi, si consiglia di evitare l'attività sportiva per 30 giorni. In generale il rientro alla normale quotidianità avviene in un paio di settimane. Nel mese successivo è sconsigliata l'esposizione al sole, utilizzando comunque per i primi 3 mesi un fattore di protezione anti UV. 
 

Potrebbe essere utile dare qualche consiglio di stile di vita anche pre-intervento per ridurre al minimo ogni complicazione?

Qualche mese prima di sottoporsi al lifting sarebbe bene interrompere l'abitudine al fumo perché inibisce l'afflusso di sangue e quindi di ossigeno verso la cute, interferendo con la guarigione. Inoltre 10 giorni prima dell'operazione bisogna evitare ogni eccesso alimentare e l'assunzione di farmaci FANS e di integratori con vitamina E in quanto potrebbero favorire il sanguinamento.

Successivamente cercate di seguire scrupolosamente i consigli del chirurgo per raggiungere il miglior risultato ottenibile.


Leggi altri articoli con gli stessi TAG
Chirurgia esteticaliftingDott. Alessandro Gatti
Dott. Alessandro  Gatti Dott. Alessandro  Gatti
Dott.

Alessandro Gatti

Premium

Hai bisogno di un consulto medico in Chirurgia Plastica?

Ottieni una visita medica dove e quando vuoi, in video o in un centro medico a te vicino

Richiedi visita

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna

Iscriviti alla newsletter

Scarica l'ultimo numero della rivista Medicina Moderna e rimani sempre aggiornato sui webinar e tutte le iniziative in tema di salute

Top