Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia   Salute e benessere  

Attenzione all’uso di testosterone se si soffre di apnea ostruttiva notturna

Dott. Andrea Militello - Urologo
Dott. Andrea MILITELLO
 08 Settembre 2020

Attenzione all’uso di testosterone se si soffre di apnea ostruttiva notturna - Dott. Andrea Militello

È stata condotta una ricerca in letteratura per identificare studi rilevanti su apnea ostruttiva del sonno e terapia sostitutiva con testosterone.

L'associazione tra testosterone (TTh) e apnea ostruttiva del sonno (OSA) è stata inizialmente descritta in un caso clinico del 1978 di un individuo con apnee notturne peggiorate durante la somministrazione di testosterone, una tendenza riscontrabile nelle successive serie di piccoli casi. 

Negli anni '90, un'ampia analisi retrospettiva ed il primo studio randomizzato controllato sull'argomento non hanno rivelato una maggiore incidenza di OSA negli individui con TTh. 
Uno studio randomizzato controllato condotto nel 2012 ha fornito una possibile spiegazione delle discrepanze precedentemente riportate, descrivendo un effetto limitato nel tempo, in cui le misure di OSA erano elevate a sette settimane ma non erano significativamente diverse a 18 settimane dopo l'inizio del TTh. 


Un recente studio di coorte ha dimostrato un'incidenza di OSA negli individui con TTh del 16,5% rispetto al 12,7% nei controlli. Si ritiene che TTh influenzi l'OSA in diversi modi. Le teorie secondo cui gli effetti anabolici del testosterone possono ridurre la pervietà delle vie aeree o che il testosterone altera l'architettura del sonno sono state ampiamente smentite. 
Più probabilmente, il testosterone svolge un ruolo nell'alterare i percorsi di risposta neurale all’ipossiemia.

Conclusioni: il TTh probabilmente gioca un piccolo ruolo nell'esacerbare o indurre cambiamenti nell'OSA che possono essere di natura limitata nel tempo. I medici possono scegliere di prestare attenzione nel prescrivere TTh alle persone che soffrono di OSA grave. 

Social
Dott. Andrea Militello - Urologo
Hai bisogno di un consulto in
Urologia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Andrea MILITELLO    
Altro dal blog
I prodotti a base di erbe con una capacità antiossidante possono aumentare le funzioni riproduttive maschili.
Livelli non ottimali di testosterone possono causare infertilità e irregolarità nel comportamento sessuale nei giovani adulti
I bassi livelli di testosterone possono influire sul sistema riproduttivo dell'uomo
Il colesterolo è una sostanza fondamentale per l'organismo, basta rispettare i giusti valori di colesterolo cattivo LDL e colesterolo buono HDL.
Il suo trattamento è ancora oggi un dilemma
Fattori predittivi per il recupero degli spermatozoi con azoospermia
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico