Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Dermatologia   Salute e benessere  

Pordenone, al Centro di medicina la dermatologa Corradin continua l'impegno nella lotta al melanoma

Pordenone, al Centro di medicina la dermatologa Corradin continua l'impegno nella lotta al melanoma

Dopo circa 40 anni in Ospedale, comincia la sua collaborazione con la struttura sanitaria di via della Ferriera

Continuerà ad essere punto di riferimento sul territorio nella prevenzione e cura dei tumori cutanei
Troverà ad accoglierla una realtà qualificata di professionisti, molti dei quali già primari a Pordenone

Una delle maggiori dermatologhe esperte di melanomi in Friuli Venezia Giulia comincerà nelle prossime settimane la propria collaborazione con Centro di medicina Pordenone. L'iniziativa coincide con la cessazione dell'attività presso l'Ospedale civile di Pordenone, che la dottoressa Maria Teresa Corradin, primario (facente funzione) di Dermatologia, lascerà a fine mese dopo circa 40 anni di onorato servizio.

Da lunedì 3 agosto comincerà una nuova esperienza professionale, sempre all'insegna del servizio ai pazienti del territorio come punto di riferimento nella diagnosi precoce e cura dei tumori cutanei. 

La collaborazione con Centro di medicina Pordenone, Direttore Sanitario Dott. ssa Teresa Lacchin, realtà sanitaria privata in via della Ferriera, le permetterà di continuare quell'approccio multidisciplinare alla patologia, in sinergia con gli specialisti presenti in Poliambulatorio. Troverà ad accoglierla una realtà qualificata di professionisti, molti dei quali già primari a Pordenone. 

L'IMPEGNO CONTINUA NELLA DIAGNOSI PRECOCE - Responsabile del Reparto di Dermatologia dell'Azienda sanitaria 5 del Friuli Occidentale, la sua è stata una lunga carriera ospedaliera, cominciata nel 1982. In ambito pubblico ha sviluppato numerose progettualità ed ha svolto diverse funzioni: referente per l’attività di Allergologia Dermatologica e Flebologia ulcerativa ambulatoriale, referente per l’attività di Videodermatoscopia-Vulnologia, responsabile dell’Ambulatorio di Videodermatoscopia, dell’Ambulatorio di Vulnologia, dell’Ambulatorio di Dermatologia Pediatrica, fino a diventare responsabile per la S.O.C. del Progetto Nazionale PsoCare per lo studio della psoriasi e responsabile per l’AOSMA di Pordenone dello studio CNMR (Realizzazione Registro Clinico Nazionale sul Melanoma). Da lunedì 3 agosto sarà in forze al Centro di medicina Pordenone, a cinque minuti dalla stazione dei treni, in via della Ferriera 22/D (laterale di via Oberdan). 

IL POLIAMBULATORIO, MOLTI I PRIMARI PRESENTI - La dottoressa Maria Teresa Corradin entrerà dunque a far parte di una squadra di primari che eleva il tasso tecnico e professionale del Poliambulatorio. Tra i primari già presenti in sede di recente arrivo la dottoressa Patrizia Busatto, facente funzione di Oculistica dell'Ospedale Santa Maria degli Angeli, il cardiologo Francesco Antonini Canterin, primario della Unità di Riabilitazione cardiovascolare dell’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza e da poco presidente della Società Italiana di Ecocardiografia.

Tra gli altri già primari il dott. Luigi Barzan, di ORL Otorinolaringoiatria, il professor Gian Luigi Nicolosi, di Cardiologia, il dottor Ruggero Mele, di Chirurgia della Mano, il dottor Giancarlo Tosolini di Chirurgia Generale, Marino Cimitan di Medicina Nucleare, Arnaldo Grandi di Ortopedia, Giovanni Masè di Neurologia, Pierantonio Ostuni di Medicina Interna, Pietro Belmonte di Urologia, Salvatore Valerio, di Urologia, Andy Bertolin, di ORL Otorinolaringoiatria, dottor Francesco Mazza, di Pneumologia.
Social
Altro dal blog
Il controllo periodico dei nei aiuta a prevenire il tumore della pelle
La videodermatoscopia è un'innovativa tecnica diagnostica per la mappatura dei nei.
Sottoporsi regolarmente allo screening dermatologico è una buona pratica fondamentale per la salute della pelle.
Un incontro in cui la dermatologa Ilaria Romano, del Centro di Medicina Treviso parlerà delle patologie della pelle più frequenti e di come prevenirle.
Le radiazioni che arrivano dal sole possono avere delle conseguenze a breve o lungo termine. La determinazione dei fototipi e i consigli dell'esperto.
Approccio medicale ed estetico per il trattamento di patologie ed inestetismi, in particolare per quanto riguarda lesioni cutanee pretumorali e tumorali.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 38 | ESTATE 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico