Loading...
Tecnica MOPP: correggere gli inestetismi del naso in modo 'delicato'

Tecnica MOPP: correggere gli inestetismi del naso in modo 'delicato'

Grazie a questa tecnica innovativa l’ntervento al naso è più veloce e senza dolore rispetto alle tecniche 'classiche'.

Dott. Francesco Aji

Avere un viso armonioso è desiderio di molti, per questo motivo ci si sottopone spesso ad interventi di chirurgia estetica.
 

Dottore, gli interventi al naso come possono incidere sull’aspetto del volto?

Molto, infatti il naso riveste un ruolo fondamentale nell’estetica dell’intero volto, per questo motivo occorre molta esperienza e manualità nell’eseguire questo intervento.
 

Su cosa si interviene solitamente?

Sia sulla sua estetica che funzionale: avere un setto nasale deviato non è solo un problema di bellezza, ma indice anche della capacità di respirare adeguatamente.
 

A partire da quale età si può essere operati?

All’incirca dalla maggiore età, quando le ossa nasali hanno concluso la loro crescita.
 

In cosa consiste la tecnica MOPP?

La tecnica MOPP (Micro Osteotomy Pneumatic Programmated) "accarezza" l'osso nasale con un piccolo apparecchio munito di un particolare micro-osteotomo, per cui basterà un solo passaggio di micro-osteotomia e in circa 9 secondi le ossa nasali sono rimodellate senza usare martello e scalpello.
 

Quali sono i vantaggi?

Dopo l’operazione il paziente non avverte dolore e c’è solo del gonfiore intorno al naso. L’anestesia praticata è locale con sedazione e, dopo circa 3 ore dall’intervento, si può tornare a casa e anche cenare. Non ci sono cicatrici visibili, perché le incisioni ed i punti di sutura si trovano all’interno delle narici, non sono necessari tamponi nasali (previsti solo nel caso di correzione del setto nasale deviato) e dopo circa 7-10 giorni si può tornare alla normale quotidianità.

Tutti si possono sottoporre a questo tipo di intervento?

Sì, è compito del chirurgo valutare preliminarmente le caratteristiche del paziente e definire come meglio procedere. Si tratta quindi di un’operazione personalizzata.
 

Ci sono degli accorgimenti da seguire dopo l’intervento?

Bisogna evitare di soffiare il naso per circa 4 giorni, non portare occhiali pesanti per circa un mese e, dopo circa 30 giorni, ci si può esporre al sole, in base alla tipologia di pelle.
 

Quali sono i vantaggi per il chirurgo?

Grazie alla MOPP il chirurgo può eseguire da solo l'osteotomia senza l'aiuto dell’assistente.

Leggi altri articoli con gli stessi TAG
Chirurgia esteticanasorinoplasticaDott. Francesco Aji

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna
Top