Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Salute e benessere   Sport  

Rovigo, al Centro di medicina arriva il primario Margherita Cattozzo per rilanciare la riabilitazione

margherita-cattozzo

Primario di Medicina Fisica e Riabilitazione per oltre 20 anni negli ospedali di Rovigo e Trecenta, porterà l'esperienza maturata in vari ambiti riabilitativi

Cessata l'attività ospedaliera, ha scelto la struttura di viale Porta Po per proseguire l’attività specialistica

Mercoledì 16 giugno alle ore 20.15 il suo primo incontro in sede dedicato ai Medici di medicina generale del territorio 

Cessata l'attività di Direttore di Medicina Fisica e Riabilitazione negli ospedali di Rovigo e Trecenta, la dottoressa Margherita Cattozzo ha scelto la struttura del Centro di Medicina di viale Porta Po per continuare ad esercitare le sue competenze professionali rafforzate da una esperienza pluridecennale in ambito riabilitativo. In particolare per patologie ortopediche post chirurgiche e non (es lombalgia, squilibri posturali e altre), patologie neuromuscolari, paramorfismi e dismorfismi con particolare attenzione anche alle problematiche di bambini, giovani e sportivi. Oltre alla valutazione fisiatrica la definizione di un progetto riabilitativo personalizzato per il paziente, erogato in ambio di equipe riabilitativa con professionisti laureati in fisioterapia molto qualificati ed esperti che esercitano in spazi riabilitativi rinnovati ed  attrezzati.

La dottoressa Cattozzo si occuperà anche di terapia iniettiva (infiltrativa) intra e periarticolare; intratendinea a scopo trofico, analgesico e/o antinfiammatorio; di mesoterapia a scopo decontratturante, miorilassante, antalgico; di terapia manuale: trattamenti decontratturanti, manipolazioni vertebrali "manu medica". “Grazie all’arrivo del nuovo primario potremo sviluppare nuovi trattamenti riabilitativi, dalla mesoterapia a scopo antalgico/decontratturante alle manipolazioni vertebrali “manu medica”, fino alle varie tecniche infiltrative intra e periarticolari, trattamenti di tipo manuale  che pochi professionisti sono in grado di applicare – spiega Vincenzo Papes, AD Centro di medicina – Una attenzione particolare sarà data ai bambini con il trattamento dei paramorfismi e dismorfismi dell’età pediatrica, ed alla riabilitazione post trumatologica sportiva e non. Va considerato infatti il bacino importante di utenza giovanile del Centro, legato alla medicina sportiva”.

Proveniente dall’Ospedale di Rovigo, dove per 23 anni è stata Direttore di Struttura Complessa di Medicina Fisica e Riabilitazione Azienda ULSS 5 Polesana – Rovigo – Trecenta (1998 – aprile 2021), la dottoressa Margherita Cattozzo ha svolto per lungo tempo attività di docenza per l’Università degli Studi di Padova - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Sede di Rovigo. Autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di un volume sui para-disformismi dell’età evolutiva. Mercoledì 16 giugno alle ore 20.15 nella sede di viale Porta Po si terrà il primo incontro della dottoressa Margherita Cattozzo con i Medici di medicina generale del territorio. 

L’ex Fisiomed oggi Centro di medicina Rovigo di viale Porta Po, nato nel 2007, si è affermata negli anni come realtà sanitaria di riferimento per la riabilitazione e la fisioterapia, che con l’arrivo del primario dottoressa Margherita Cattozzo riceve una forte spinta verso il rilancio. Dal 2018, entrando a far parte del Gruppo Centro di medicina, ha potuto ampliare il proprio parco di servizi. In questi giorni sono terminati i lavori di ristrutturazione della sede che hanno visto una generale rivisitazione degli spazi e la creazione di una serie di ambulatori dedicati alle Analisi di Laboratorio (punto prelievi e per tamponi Covid-19), alla Ortopedia, Fisioterapia e Riabilitazione, all’Oculistica, alla Dermatologia sin alla Ginecologia.

 

Comunicato Stampa
15 giugno 2021

Social
Altro dal blog
Essere seguiti da un’équipe multidisciplinare garantisce al paziente un trattamento ottimale
Unione tra due realtà leader della sanità privata in Veneto
È solo al sintomo del dolore che il paziente si rivolge allo specialista che solo dopo la diagnosi può individuare il trattamento più efficace
L'équipe di medicina fisica e riabilitazione a Casa di Cura Villa Maria è preparato alla gestione di pazienti con amputazione sia dal punto di vista fisico-riabilitativo che psicologico.
Ieri l'intervento di protesi del ginocchio condotto dal Dott. Frangos. Si riprende dopo la pausa per la ristrutturazione della storica struttura padovana.
Martina, campionessa italiana di basket con la Reyer Venezia, di cui è capitana, ci racconta la sua carriera, evidenziando le differenze tra il campionato italiano e quello straniero. Inoltre, affronta il tema del ruolo delle donne nel management sportivo
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico