Loading...
Dott. Massimo Capone
Dott.

Massimo Capone

Urologia

Si occupa di
Infertilità maschile
Disfunzione erettile
Incurvamento congenito del pene
Malattia di la peyronie
Ipertrofia prostatica benigna
Carcinomi apparato genitale
Infertilità maschile, Disfunzione erettile, Incurvamento congenito del pene, Malattia di la peyronie, Ipertrofia prostatica benigna, Carcinomi apparato genitale
Richiedi una visita in studio presso l'ambulatorio a te più comodo
Richiedi una visita
Scrivi allo specialista

Curriculum

Formazione universitaria Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia con lode l’Università degli Studi di Siena discutendo la Tesi Sperimentale: Valutazione Urodinamica dei Disturbi Minzionali nella Sclerosi Multipla. Nel dicembre 1993 si è specializzato con lode in Urologia presso l’Università di Trieste discutendo la Tesi: Comportamento sessuale e soddisfazione del Paziente sottoposto ad Impianto Protesico Penieno nell’Impotenza di varia eziologia. Durante la sua formazione si è interessato particolarmente delle problematiche relative alla sessualità maschile, la chirurgia plastica e ricostruttiva dei genitali maschili, i disturbi della fertilità; tra gli altri ha completato programmi di perfezionamento nel campo delle Analisi Seminologiche e delle tecniche di Fecondazione Assistita presso la Divisione Andrologica dell’Ospedale “Valduce” di Como, diretta dal Dr. Giovanni Colpi (1991) e nella chirurgia protesica presso l’Our Lady of Lourdes Hospital di Lafayette, (Louisiana, USA) sotto la direzione del Dr. Charles B. Williams (1997).

Posizioni ricoperte È libero professionista e consulente urologo presso la Clinica Sanatorio Triestino; è stato dirigente medico e responsabile dell’Ambulatorio di Andrologia presso la Struttura Operativa Complessa di Urologia dell’A.S.S. 2 Isontina; è Consulente Tecnico d’Ufficio per il Tribunale di Trieste e Udine

Ambito di ricerca È membro della Società Italiana di Urologia (S.I.U.), della Società Italiana di Andrologia (S.I.A.), dell’Associazione Urologi Italiani (AURO.it), della European Association of Urology (E.A.U.), della European Society of Sexual Medicine (E.S.S.M.) e della International Society of Sexual Medicine (I.S.S.M.).

Congressi/Corsi • Innumerevoli congressi nazionali e internazionali tra cui ultimamamente: XXXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia, Stresa, 28-31 maggio 2016 • Androsud Corso di Chirurgia Protesica Peniena . Interventi chirurgici  di impianto di protesi peniena in diretta. Napoli 29 giugno 2022

Pubblicazioni Innumerevoli pubblicazioni nazionali e internazionali.

Esegue Visita andrologica; Visita urologica, Ecografia dell’apparato uro-genitale; Terapia con onde d’urto a bassa intensità per la disfunzione erettile; Trattamento locale con collagenasi di clostridium histolyticum per la malattia di LaPeyronie; Interventi chirurgici di: impianto di protesi peniena, plastiche di raddrizzamento del pene per incurvamento congenito e malattia di La Peyronie, falloplastica di allungamento, scleroterapia del varicocele, circoncisione, frenuloplastica, vasectomia, idrocelectomia.

 

Sedi e orari
Centro di medicina Mestre
Mercoledì08:30 - 12:30
Centro di medicina Treviso
Martedì09:00 - 14:00
Centro di medicina Verona - Day Clinic
Giovedì08:30 - 13:30

Richiedi una visita in studio

Cercheremo la disponibilità più vicina alle tue preferenze, potrebbero venirti proposte delle alternative
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. ”Finalità del trattamento dei dati” n.8 dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto.

la richiesta verrà presa in carico dalla struttura selezionata nelle 24 ore successive del primo giorno lavorativo utile

Articolo in evidenza

La chirurgia andrologica per risolvere la disfunzione erettile

L’impianto di una protesi peniena è la terapia risolutiva dei casi di disfunzione erettile non responsivi alla terapia medica o fisica.  Le patologie vascolari dovute alla malattia aterosclerotica o al diabete, il danno neurologico indotto dagli interventi di prostatectomia radicale o l’associazione con gli incurvamenti provocati dalla malattia di La Peyronie determinano la maggior parte degli impianti.  Non sono pochi, tuttavia, i pazienti che preferiscono sottoporsi...

L’impianto di una protesi peniena è la terapia risolutiva dei casi di disfunzione erettile non responsivi alla terapia medica o fisica.  Le...

Dott. Massimo Capone, 17 Gennaio 2023

Ultimi webinar

Invia un messaggio allo specialista

Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. ”Finalità del trattamento dei dati” n.8 dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto.

Iscriviti alla newsletter

Scarica l'ultimo numero della rivista Medicina Moderna e rimani sempre aggiornato sui webinar e tutte le iniziative in tema di salute

Top