Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Cardiologia   Salute e benessere  

A San Donà di Piave giovedì 20 febbraio si parla di cuore e attività fisica

Tour della Prevenzione - A San Donà di Piave giovedì 20 febbraio si parla di cuore e attività fisica

Intervengono il cardiologo Loredano Milani, già primario presso l'Ospedale di Jesolo, e l’angiologa e flebologa Micaela Bortolon

Tra le patologie croniche più prevalenti in Veneto, quelle cardiovascolari si riscontrano purtroppo a tutte le età. Dalle malformazioni congenite, presenti già alla nascita, alle cardiopatie giovanili (prima dei 35 anni), a quelle dell’adulto e dell’anziano, risulta fondamentale l’individuazione precoce della malattia. Molte di esse sono particolarmente insidiose perché spesso non danno sintomi e consentono di fare attività fisica anche intensa senza disturbi. In tutto questo l'attività fisica mostra di avere un ruolo benefico, sia come fattore prevenzione sia come elemento fondante la riabilitazione, dalla passeggiata allo jogging, anche in presenza di patologie già preesistenti quali l'insufficienza venosa e il linfedema. Questi ed altri temi saranno al centro dell'incontro ad ingresso libero del ciclo “il tour della prevenzione”, che si terrà giovedì 20 febbraio 2020 alle 20.30 presso il Centro culturale Leonardo Da Vinci · Sala conferenze Piazza Indipendenza, 13 San Donà di Piave. 

L’incontro, rivolto alla popolazione ad ingresso libero e gratuito, vede la partecipazione del dott. Loredano MilaniCardiologo, già Primario presso Cardiologia e Medicina Interna ULSS 4 Veneto Orientale (Ospedale di Jesolo), e della Dott.ssa Micaela Bortolon, Angiologa e flebologa, specializzata nel trattamento della malattia venosa cronica e del linfedema. Entrambi sono specialisti del Centro di medicina San Donà di Piave. Ampio spazio sarà dato alle domande dal pubblico. 

Partecipazione speciale all’incontro quello della ciclista Chiara Selva, dello Spezzotto Bike Team, che racconterà la propria esperienza di sportiva ed il suo rapporto con la prevenzione. Classe 1980, Chiara ha iniziato a correre in bicicletta all'età di 26 anni, inanellando una serie di successi, posizionandosi per 4 volte negli ultimi 5 anni al primo posto nella European Championship, Ciclocross Masters, 35-39 (D) (2015, 2016, 2017, 2019). Campionessa italiana imbattuta di cyclocross, è stata anche per ben due volte campionessa del mondo di mountain bike cross country. Una carriera strepitosa per l'atleta di Maniago che condivide lo sport, oltre che con la famiglia, con la sua professione di sarta. Senza dubbio un esempio di temperamento, abilità e tenacia per molti giovani.

Il tour della prevenzione prevede un altro incontro a San Donà di Piave. Giovedì 19 marzo alle 20.30 presso la Sala conferenze del Centro culturale Leonardo Da Vinci di Piazza Indipendenza, 13 a San Donà di Piave con inizio alle ore 20.30 si parlerà di "dalla pelle allo stomaco: come difendere le nostre barriere". Relatori la Dott.ssa Lara Brandolisio, Dermatologa, il Dott. Roberto Marcello, Gastroenterologo, il Dott. Luciano Pagnin, Dietista.

Gli incontri del tour della prevenzione a San Donà di Piave, per la divulgazione delle buone prassi e dei corretti stili di vita per la tutela della salute, hanno la direzione scientifica ed organizzativa del Centro di medicina San Donà di Piave e godono della collaborazione della Anffas San Donà di Piave, degli Amici del Cuore e della Confartigianato San Donà di Piave.


IL TOUR DELLA PREVENZIONE A SAN DONA' DI PIAVE: incontri sulla salute aperti alla cittadinanza per la divulgazione delle buone prassi e corretti stili di vita

GIOVEDÌ 20 FEBBRAIO 2020 · ORE 20.30
Centro culturale Leonardo Da Vinci · Sala conferenze
Piazza Indipendenza, 13 San Donà di Piave

I CONTROLLI DEL CUORE: QUANDO L’ATTIVITÀ FISICA È FONTE DI BENESSERE

INTERVENGONO
Dott. Loredano Milani, Cardiologo
Dott.ssa Micaela Bortolon, Angiologa

OSPITE
Chiara Selva, Campionessa europea della Spezzotto Bike Team

INGRESSO LIBERO
Social
Altro dal blog
Mercoledì 30 sul palco del Toniolo: Gorian, Anselmucci, Zuccalà e Dell’Agnola, che ha scalato pareti di mezzo mondo
Il tour della prevenzione fa tappa a Treviso e nomina il suo testimonial Bernardo Bernardini
L’incontro aperto a tutti si tiene martedì 14 luglio alle 18 in piazza Rinaldi
Durante l'incontro del Tour della Prevenzione si è parlato di disturbi gastrointestinali e del rapporto tra la dieta e la salute della pelle
L’obesità in età giovanile può provocare problemi sia a carattere fisico che psicologico
L’attività fisica è un ottimo stimolo per attivare la circolazione
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 38 | ESTATE 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico