Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia   Salute e benessere  

Salvate il soldato menisco: meglio riparare che rimuovere!

Dott. Alberto Vascellari - Specializzato in Ortopedia e in Traumatologia
Dott. Alberto VASCELLARI
 15 Febbraio 2020

La pulizia e la riparazione del menisco a confronto - Dott. Alberto Vascellari

La pulizia e la riparazione del menisco a confronto

Il menisco del ginocchio è una struttura piccola ma molto importante. Questo cuneo di fibrocartilagine protegge la cartilagine dell’articolazione, allo stesso modo in cui un pneumatico protegge il cerchione dell’automobile! La sua lesione, insieme a quella dei legamenti, è tra gli infortuni più comuni negli sportivi.

La “pulizia” del menisco è ancora un intervento attuale?

Fino agli anni '90 le lesioni meniscali erano generalmente trattate con la “pulizia” del menisco (la meniscectomia) poiché l'importanza del menisco in termini di protezione articolare non era stata ancora ben compresa. Questa tecnica era diventata un intervento di grande successo perché era veloce ed aveva dei buoni risultati nell’immediato. Negli ultimi decenni però la meniscectomia è stata messa in discussione: studi anatomici e biomeccanici hanno dimostrato che il menisco funziona da ammortizzatore, lubrificante e stabilizzatore dell’articolazione. Questo piccolo pezzo di tessuto a forma di C sembra essere molto importante quando si tratta di prevenire l'artrosi precoce.

Si può quindi parlare di protezione del menisco?

Sì, siamo entrati nell'era della sua conservazione, che si basa sulla riparazione del menisco lesionato. La sutura meniscale è tecnicamente più impegnativa rispetto alla meniscectomia, richiede più tempo e una riabilitazione più lunga, fatto che la rende meno “appetibile” agli occhi degli sportivi. Grazie però a nuove tecniche e sistemi di riparazione, i tempi di riabilitazione si sono velocizzati: spesso non sono necessari tutori o stampelle. Tuttavia è necessario attendere che il menisco riparato guarisca, per cui i tempi di recupero sono più lunghi rispetto alla “pulizia”.

Qual è la tecnica utilizzata?

Oggi possiamo eseguire la riparazione del menisco con tecnica artroscopica, una metodica molto precisa che, attraverso piccole incisioni, consente di ricucire il menisco lesionato.

Perché scegliere la riparazione del menisco anziché la sua pulizia?

Le performance sportive sono uno dei motivi che dovrebbero spingere alla riparazione del menisco: quest’ultima è superiore alla meniscectomia in termini di prestazioni sportive. Mentre la meniscectomia consente tempi più brevi per riprendere l’attività, si è visto però che a distanza di anni gli atleti a cui era stato riparato il menisco avevano molte più probabilità di tornare al livello agonistico che avevano prima dell’infortunio, rispetto agli atleti sottoposti alla pulizia.
 

La riparazione del menisco permette agli sportivi di tornare al loro usuale livello agonistico.

Social
Dott. Alberto Vascellari - Specializzato in Ortopedia e in Traumatologia
Hai bisogno di un consulto in
Ortopedia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Alberto VASCELLARI    
Altro dal blog
Le lesioni meniscali rappresentano circa i 2/3 di tutti gli infortuni al ginocchio e sono più comuni nei maschi
Facciamo chiarezza sul tema rottura/lesione del menisco insieme al Dott. Davide Ranaldo
Una nuova applicazione della stampa 3D è stata ideata per poter offrire protesi al ginocchio realizzate su misura per chi necessita di questo intervento.
Attualmente la chirurgia del ginocchio è diventata una delle branche chirurgiche più importanti dell’ortopedia, e varia dalle patologie più banali a quelle più complesse
È il più forte legamento del ginocchio ed è meno soggetto a rotture
Oggi è disponibile una tecnica mini invasiva che riduce i tempi post operatori.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
Rosanna Banfi
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico