Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia-traumatologia e medicina dello sport    Salute e benessere   Sport  

L'abbigliamento adeguato per l'attività fisica

Dott Federico Pasteur - Ortopedico a Treviso e Mestre
Dott. Federico PASTEUR
 09 Luglio 2015

Bisogna sfatare il mito che indossare indumenti pesanti durante lo sport faccia perdere peso: al contrario, rischiamo un'eccessiva perdita di liquidi.

In estate, è bene prestare particolare attenzione allo svolgimento dell'attività fisica, sia evitando le ore più calde della giornata soprattutto negli sport all'aperto, sia tenere in considerazione la propria personale preparazione atletica e calibrare di conseguenza l'allenamento. L'esagerazione rischia di non contribuire al benessere psicofisico ma, al contrario, di arrecare danni alle strutture muscolari e articolari e causare disagi più gravi qualora siano presenti eventuali problematiche di salute non adeguatamente monitorate.

Spesso capita che la bella stagione provochi un desiderio improvviso di rimettersi in forma, anche in persone che non hanno praticato attività fisica durante l'inverno, e spesso questi soggetti tendono ad agire erroneamente per l'urgenza di perdere peso in poco tempo. Tra i falsi miti che vanno assolutamente smentiti da un punto di vista medico, vi è la convinzione che indossare indumenti pesanti contribuisca a far dimagrire più rapidamente.

Al contrario, scegliere un abbigliamento troppo pesante potrebbe causare un'eccessiva perdita di liquidi potenzialmente dannosa per la salute e che, una volta terminato lo sforzo fisico, potrebbe indurci ad assumere bibite gassate o dolci per reintegrare gli zuccheri perduti o, più probabilmente, una quantità superiore. In questo modo, rischiamo di veder dissolversi gran parte dei benefici garantiti dall'attività fisica appena condotta.

Concludendo, è sicuramente consigliabile indossare un abbigliamento adeguato alla tipologia di attività e alla temperatura: in estate, quindi, via libera a t-shirt e pantaloncini, che tra l'altro hanno l'ulteriore beneficio di poter essere lavati e asciugati rapidamente.



Leggi anche:
>> Qual è un esempio di dieta legata ad attività sportiva moderata?
>> Corsa in spiaggia: meglio prima o dopo la colazione?
>> Alimentazione sportiva: una giornata tipo
Social
Dott Federico Pasteur - Ortopedico a Treviso e Mestre
Hai bisogno di un consulto in
Ortopedia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Federico PASTEUR    
Altro dal blog
L’attività fisica nel tempo libero, con questo caldo, devo metterla in soffitta?
Presenti alla iniziativa il Presidente della commissione Consiglio regionale sport del Veneto Alberto Villanova e gli assessori del Comune di Villorba Francesco Soligo e Egidio Barbon
L’attività fisica, soprattutto di tipo aerobico, fa parte dei processi che generano salutogenesi
Il riconoscimento a San Donà di Piave all’interno di un incontro divulgativo dedicato ai benefici dell’attività fisica per il cuore e nella malattia venosa cronica
Intervengono il cardiologo Loredano Milani, già primario presso l'Ospedale di Jesolo, e l’angiologa e flebologa Micaela Bortolon
Prima di scendere sulle piste occorre preparasi per scongiurare infortuni
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico