Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia  

La sintomatologia e diagnosi dei fibromi all'utero

Dott.ssa Antonella Agnello - Ginecologa a Padova
Dott.ssa Antonella AGNELLO
 23 Gennaio 2017

La sintomatologia e diagnosi dei fibromi all'utero

I leiomiomi sono in genere asintomatici, ma dipende dalla posizione, numero e dimensioni dei fibromi. Visita ginecologica ed ecografia confermano la diagnosi.

La maggior parte dei fibromi è asintomatica; non è raro, infatti, che siano scoperti per caso durante una visita ginecologica ma, nel 30% circa delle pazienti in particolare nelle donne che non hanno avuto gravidanze, sono presenti sintomi quali menorragie e dolore pelvico

La presenza e il tipo di sintomatologia sono legati alla posizione del fibroma, al numero e alle dimensioni. Quando producono una compressione agli organi vicini (vescica, ureteri e intestino), possono manifestarsi con sintomi dell’organo compresso quali disturbi nell’urinare o stitichezza. In alcuni casi, le pazienti con miomi uterini possono presentare infertilità, aborti ricorrenti o parti prematuri. 


La diagnosi dei miomi uterini

La diagnosi è clinica: la visita ginecologica è generalmente in grado di diagnosticare fibromi di medie e grandi dimensioni, con l’apprezzamento di un utero aumentato di dimensioni, spesso irregolare, mobile e non dolente.

La conferma è strumentale e l’ecografia è l’indagine di primo livello, seguita dall’isteroscopia e, in casi selezionati, dall’isterosalpingografia e dalla Risonanza Magnetica Nucleare (RMN). Le indagini consentiranno di definire con maggiori dettagli il numero, la localizzazione e le dimensioni dei fibromi, informazioni utili per decidere il successivo eventuale approccio terapeutico medico o chirurgico.
Social
Altro dal blog
L'efficacia e la comodità delle nuove spirali a basso rilascio di progesterone.
Valida alternativa all'intervento chirurgico tradizionale quando la terapia medica non sia sufficiente, permette di conservare l'utero e non lascia cicatrici.
Il fibroma all’utero è una patologia tumorale benigna, spesso asintomatica, che si manifesta durante l'età fertile. Come influisce sulla funzione riproduttiva?
L'incontinenza post partum è una conseguenza non rara dello stress causato dal parto. Il laser intimo ristabilisce la normalità.
UNA PATOLOGIA BENIGNA FREQUENTISSIMA NELLE DONNE
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico