Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia   Salute e benessere  

Infertilità ed esami delle tube: istruzioni per l’uso

Dott.ssa Silvia Guarnieri - Ginecologa
Dott.ssa Silvia GUARNIERI
 17 Gennaio 2020

Infertilità ed esami delle tube: istruzioni per l’uso - Dott.ssa Silvia Guarnieri

L'ecografia verifica lo stato di salute delle tube di falloppio. Un ulteriore esame a supporto degli specialisti per accertare l’eventuale infertilità.

Nel caso di sospetta infertilità, chiusura delle tube o possibili patologie delle stesse, può essere richiesto di eseguire un’isterosonosalpingografia. Scopriamo insieme alla Dott.ssa Guarnieri di cosa si tratta.

Che cos’è l’isterosonosalpingografia?
Si tratta di una metodica ecografica utilizzata per la valutazione della pervietà tubarica, che visualizza il passaggio di un mezzo di contrasto iperecogeno attraverso le tube, iniettato all’interno della cavità uterina e nelle tube mediante un catetere transcervicale. Le finalità dell’esame sono di valutare il corretto passaggio e accessibilità alle tube e di identificare e/o escludere patologie uterine endocavitarie.

In quali casi è opportuno eseguire questo esame?
Viene eseguito nel corso degli accertamenti diagnostici in caso di infertilità di coppia. Può essere utile in caso di sospetto di patologie tubariche (dopo chirurgia o infezioni pelviche) o post interventi di chiusura delle tube per verificarne l’effettiva occlusione.

Ci sono delle controindicazioni per eseguire questo esame?
È controindicato in caso di gravidanza o sospetto della stessa, in caso di infezioni pelviche (PID), dilatazioni tubariche già evidenziate, perdite ematiche, tumori maligni dell’apparato genitale, patologie cardiache o respiratorie, infiammazioni acute ginecologiche (vaginiti, cerviciti, endometriti).



Ci sono degli effetti collaterali per l’esame?
Si presentano nel 5/10% dei casi e possono presentarsi sia durante l’esame (dolore da lieve a forte, sudorazione, nausea, vomito, bradicardia, lipotimia) sia dopo l’esame (dolore pelvico, scarse perdite ematiche vaginali).

Per quanto riguarda le complicanze?
Le complicanze sono rare, ma possono essere: febbre, infiammazione o infezioni pelviche.

Quali sono le implicazioni psicologiche dell’infertilità?
Le risposte emotive all’interno della coppia sono diverse: dal senso di colpa alla depressione e rabbia, fino all’isolamento. Per molte coppie la capacità di concepire e diventare genitori rappresenta un qualcosa di profondamente radicato nella definizione di femminilità e mascolinità, nell’identificazione della propria identità.
 

L’infertilità all’interno della coppia può generare senso di colpa, depressione, rabbia e isolamento.

Social
Dott.ssa Silvia Guarnieri - Ginecologa
Hai bisogno di un consulto in
Ginecologia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Silvia GUARNIERI    
Altro dal blog
La corretta informazione aiuta le coppie che non riescono ad avere un bimbo: rivolgersi agli specialisti e non credere ai 'decaloghi della fertilità' potrebbe essere la strada giusta per non perdere tempo prezioso
LOH è stato classificato come ipogonadismo primario e secondario combinato poiché la capacità endocrina dei testicoli e dell'ipofisi è compromessa.
È stato riscontrato che il varicocele compromette la funzione dell'epididimo, con conseguente subfertilità, mentre la varicocelectomia può risolvere il fenomeno.
Livelli non ottimali di testosterone possono causare infertilità e irregolarità nel comportamento sessuale nei giovani adulti
La fertilità è la capacità di una persona o di una coppia di avere figli, indipendentemente dal fatto che venga effettivamente esercitata
La nostra pelle è soggetta all’insorgenza di macchie con l’avanzare dell’età, le cui cause non sono sempre da ricercare nell’esposizione solare
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico