Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Bambini   Bellezza   Dermatologia e Medicina Estetica  

I trattamenti estetici che aiutano le neo mamme nel post parto

Dott.ssa Carolina Panighel - Medico estetico
Dott.ssa Carolina PANIGHEL
 09 Agosto 2021

trattamenti-estetici-post-parto

Smagliature, adiposità, lassità cutanea e peli superflui sono alcuni inestetismi che si possono verificare dopo la gravidanza

Le esigenze della donna che ha partorito da poco sono speciali e vanno trattate con cura, e la medicina estetica può essere in questo caso di grande aiuto.

 

La gravidanza è un periodo di grandi cambiamenti nella vita e anche nel corpo della donna: la priorità è la salute propria e del nascituro, ma è importante che la futura mamma riesca a prendersi cura di sé e mantenere l’attenzione anche sulle proprie necessità, per migliorare il proprio benessere sia fisico che mentale.

Dottoressa, quando una neo mamma può prendere in considerazione dei trattamenti estetici?

Nel periodo della gravidanza la maggior parte dei trattamenti di medicina estetica sono sconsigliati, ma nel post parto si può iniziare ad affacciarsi (o a riaffacciarsi) a questo mondo.

Cosa può cambiare nel viso e nel corpo della donna durante e dopo la gravidanza?

Le principali richieste delle donne durante questa fase della vita, ed i possibili rimedi dati dalla medicina estetica, sono:
• smagliature: compaiono molto frequentemente in gravidanza, soprattutto su seno e pancia. La prevenzione con oli e creme è fondamentale, ma per migliorarne l’aspetto una volta che sono comparse si può contare sulla carbossiterapia, che dà risultati notevoli soprattutto sulle smagliature di recente insorgenza (rosse);
• lassità cutanea: dopo le importanti variazioni di peso legate alla gravidanza, è normale che i tessuti perdano tono. Possono venire in soccorso la carbossiterapia e la radiofrequenza, singolarmente o abbinate, per aiutare a rimodellare il corpo;
• adiposità e ritenzione idrica: è tipico accumulare adipe e ritenzione idrica nel periodo della gravidanza, ed è più che lecito non avere le sufficienti energie per eliminarli subito dopo. Anche in questo caso la medicina estetica può fornire validi aiuti velocizzando il recupero delle forme desiderate. Per migliorare zone specifiche del corpo possono essere utili dei cicli di intralipoterapia per le adiposità e/o mesoterapia per ritenzione e cellulite.

Cosa si può fare per i peli superflui?

In seguito ai cambiamenti ormonali della gravidanza, e delle fasi immediatamente successive, la quantità di peli può aumentare e ne possono apparire in zone del corpo che prima ne erano prive. Dopo l’ok con eventuali accertamenti ormonali, in un periodo già abbastanza impegnato, si può risparmiare il tempo delle cerette pensando all’epilazione definitiva con laser.

Per quanto riguarda il viso, cosa suggerisce?

Anche il viso risente dello stress del periodo e può apparire più stanco e spento del solito. In questo caso peeling e biorivitalizzazione con acido ialuronico possono dare grandi soddisfazioni anche in breve tempo, ridonando luminosità ed idratazione al viso.

Le neo mamme spesso non riescono a dormire molto e le occhiaie diventano scomode compagne. Quali sono i possibili rimedi?

Anche se il sonno di bellezza potrebbe forse essere un miraggio nell’immediato post gravidanza, si può ovviare almeno al problema estetico con cicli di biorivitalizzazione ed eventualmente filler specifici per la zona delle occhiaie, per dare al viso un aspetto in generale più riposato.

Social
Dott.ssa Carolina Panighel - Medico estetico
Hai bisogno di un consulto in
Medicina Estetica
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Carolina PANIGHEL    
Altro dal blog
I trattamenti laser rappresentano la soluzione a diversi problemi della pelle
Nonostante le smagliature siano un inestetismo ineliminabile definitivamente, è possibile attenuarle con varie tecniche ambulatoriali di medicina estetica.
Come combattere questo tanto odiato inestetismo
Mastoplastica e mastopessi possono aiutare la donna a ritrovare la propria femminilità, dopo i cambiamenti dovuti a gravidanza e allattamento.
L’attività fisica è un ottimo stimolo per attivare la circolazione
Frutta e verdura, tanta acqua ma non solo: i consigli del medico per l'alimentazione della neomamma e del bambino.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
medicina-moderna42-estate2021
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico