Loading...
MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia   Salute e benessere  

Qual è l’età giusta per la protesi di ginocchio e anca?

Dott. Davide Ranaldo - Ortopedia e Traumatologia
Dott. Davide RANALDO
 25 Giugno 2020

Qual è l’età giusta per la protesi di ginocchio e anca? - Dott. Davide Ranaldo

Individuare il momento giusto per operarsi incide sul risultato dell'intervento

Negli scorsi mesi Repubblica.it ha pubblicato un articolo secondo cui il 90% di chi soffre di artrosi al ginocchio e anca aspetta troppo a lungo prima di sottoporsi all’intervento chirurgico. 
Sempre su sito del quotidiano si legge: "A svelare l’importanza del timing per l’artroplastica di ginocchio e di anca è uno studio della Feinberg School of Medicine della Northwestern University di Chicago (RIF Biblio - Examining Timeliness of Total Knee Replacement Among Patients with Knee Osteoarthritis in the U.S. JBJS). Dallo studio si evidenza come spesso il tempo che trascorre dalla diagnosi clinica e radiografica di artrosi conclamata (coxartrosi e gonartrosi) a la data di intervento, influisca negativamente sul risultato." 

Dottore, lei cosa ne pensa?
Concordo e quoto questa affermazione, specie se si fa ricorso a cure palliative (infiltrazioni tra tutte) senza puntare su quelle riabilitative.
Quando oramai il paziente è compromesso muscolarmente, fisicamente e in molti casi emotivamente, il risultato di un gesto chirurgico protesico può essere non soddisfacente. Subentrano poi con l’età possibili altre patologie cardiologiche, metaboliche (diabete) o internistiche che peggiorano il quadro clinico e aumentano rischi e complicanze.
Si ricordi che il chirurgo non fa altro che sostituire un pezzo difettoso e usurato, cercando di farlo al meglio delle sue possibiltà, oggi anche coadiuvato dalla Robotica, ma non può aggiungere forza, elasticità, potenza ai muscoli e agli altri ingranaggi del corpo del paziente, tutte strutture che lavorano in simbiosi (colonna vertebrale, caviglie e piedi ad esempio).

Quando è quindi opportuno rivolgersi al medico ortopedico?
Prima del punto di non ritorno, e comunque quando ancora i processi di invecchiamento sono reversibili, è meglio rivolgersi ad un chirurgo specialista in Ortopedia, esperto in Chirurgia della sostituzione articolare. Sarà insieme a lui che si deciderà qual è l’età corretta per intraprendere il percorso chirurgico.
Social
Dott. Davide Ranaldo - Ortopedia e Traumatologia
Hai bisogno di un consulto in
Ortopedia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Davide RANALDO    
Altro dal blog
Possibilità di pianificare al dettaglio l’intervento e ripresa più rapida i maggiori vantaggi
Ad affettuarlo l’equipe del dottor Davide Bertolini, luminare nella pratica chirurgica con il robot Rio Mako
Un percorso di guarigione rapido per i pazienti che si sottopongono a protesi di anca e ginocchio
Applicata in caso di artrosi al ginocchio, la protesi ha una durata variabile in funzione dell'utilizzo che se ne fa e dalle caratteristiche del soggetto.
Capita spesso che i genitori chiedano al medico consigli sul tipo di sport più indicato per migliorare l’accrescimento del figlio
Dopo la chirurgia robotica, un’altra innovazione rivoluziona l’ortopedia
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 39 | AUTUNNO 2020
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico