Loading...
Emorroidi post partum

Emorroidi post partum

Frequenti le emorroidi in gravidanza. Anche dopo il parto, possono verificarsi casi particolarmente acuti, ma risolvibili in poco tempo.

La presenza di emorroidi è piuttosto frequente sia durante la gravidanza che dopo il parto. Dopo il parto è corretto parlare di crisi emorroidaria poiché si tratta di un episodio acuto che si sviluppa in seguito al trauma del parto, che funge da evento scatenante. Quanto più lunga e difficile sarà stata la fase espulsiva tanto più probabile infatti sarà l’insorgenza della crisi emorroidaria.

Non è insolito, tuttavia, che le emorroidi siano presenti già durante la gravidanza, favorite dalla stasi venosa e dal grande afflusso di sangue nella regione perianale.
 

La terapia delle emorroidi post partum

Innanzitutto bisogna curare l’episodio acuto con un’opportuna terapia medica. I farmaci usati comunemente per questo tipo di disturbi (come i flavonoidi, ad esempio) non hanno nessun tipo di controindicazione e quindi possono essere utilizzati anche durante la gravidanza e l’allattamento.

Solo in rarissimi casi è necessario ricorrere a un intervento chirurgico. In ogni caso a qualche mese dal parto, anche se guarite dalla fase acuta, è bene fare una rivalutazione, per capire l’effettivo stato della guarigione.

Leggi altri articoli con gli stessi TAG
emorroidigravidanzadott. raimondo di bella
Dott. Raimondo Di Bella Dott. Raimondo Di Bella
Dott.

Raimondo Di Bella

Hai bisogno di un consulto medico in Proctologia?

Ottieni una visita medica dove e quando vuoi, in video o in un centro medico a te vicino

Richiedi visita

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna

Iscriviti alla newsletter

Scarica l'ultimo numero della rivista Medicina Moderna e rimani sempre aggiornato sui webinar e tutte le iniziative in tema di salute

Top