Loading...
Fecondazione Eterologa, la selezione dei donatori

Fecondazione Eterologa, la selezione dei donatori

C'è una nuova speranza, oggi per le coppie sterili: la donazione di gameti esterni alla coppia consentita dalla fecondazione eterologa.

La fecondazione eterologa, ossia per mezzo di donazione di ovocita o spermatozoi esterni alla coppia, è finalmente consentita anche in Italia da circa 2 anni.

Si tratta di un'importante opportunità per le coppie in cui uno o entrambi i potenziali genitori presentino una condizione di infertilità, che oggi viene ormai offerta in molti centri di procreazione assistita.

Alla fecondazione eterologa possono accedere le coppie cui sia stata diagnosticata una sterilità completa e nei casi in cui altre tecniche di fecondazione assistita non abbiano prodotto risultati.
 

Com'è regolamentata la donazione di gameti?

La selezione delle donatrici/donatori è, naturalmente, estremamente rigorosa e prevede tutta una serie di esami infettivologici (ricerca per il virus dell’epatite B e C, HIV, sifilide ecc..), genetici (mappa cromosomica e test per la fibrosi cistica) nonché un’anamnesi negativa per malattie ereditarie e sessualmente trasmissibili. Dal punto di vista legislativo si fa riferimento alle direttive Europee per la donazione di gameti. 

La donazione deve essere anonima (cioè non deve essere possibile per la donatrice risalire alla coppia ricevente e viceversa). I dati clinici del donatore/donatrice potranno essere resi noti al personale sanitario solo in casi straordinari, dietro specifica richiesta e con procedure istituzionalizzate, per eventuali problemi medici della prole, ma in nessun caso alla coppia ricevente. Le donatrici e i donatori non hanno diritto di conoscere ĺ’identità del soggetto nato per mezzo di queste tecniche e il nato non potrà conoscere l'identità della donatrice/donatore. 

Allo stato attuale in Italia non esistono Banche di Gameti, pertanto i diversi Centri di PMA italiani, compreso il Servizio di Procreazione Medicalmente Assistita del Centro di medicina San Donà presso cui esercito, hanno stabilito dei rapporti di collaborazione con Banche estere di Gameti per l’import degli stessi. L’importazione e l’esportazione di gameti sono consentite, rispettivamente, solo da e verso istituti di tessuti accreditati/autorizzati ai sensi della normativa europea vigente in materia.

Leggi altri articoli con gli stessi TAG
Dott. Francesco Tomeifecondazione eterologaPMA
Dott. Francesco Tomei Dott. Francesco Tomei
Dott.

Francesco Tomei

Hai bisogno di un consulto medico in Ginecologia?

Ottieni una visita medica dove e quando vuoi, in video o in un centro medico a te vicino

Richiedi visita

Newsletter

Inserisci la tua mail per rimanere sempre aggiornato sulle utlime novità, webinar e iniziative di Medicina Moderna
Top