MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione  

Intolleranze alimentari, il Dr. Targhetta a Curtarolo

Di: Dott. Alessandro TARGHETTA

Intolleranze alimentari e alimentazione, il Dr. Targhetta a Curtarolo

Si terrà il 22 marzo a Curtarolo (PD), l'intervento del Dottor Alessandro Targhetta, nutrizionista, su intolleranze alimentari e alimentazione sana.

"Mangiare non significa solo stare in compagnia o godere del sapore di un buon piatto. Mangiare vuol dire soprattutto nutrire il nostro corpo."

È il principio da cui parte il Dott. Alessandro Targhetta, nutrizionista, per spiegare le intolleranze alimentari e perché dovremmo seguire un'alimentazione più sana. Intolleranze alimentari che, talvolta, giungono addirittura a provocare aumenti di peso indesiderati. 

Nutrire il nostro corpo, al contrario, equivale a prenderci cura di noi stessi fornendo al corpo l'energia e i nutrienti di cui ha bisogno per funzionare bene e non incorrere in disturbi e patologie anche gravi. 

Se vi trovate dalle parti di Curtarolo (PD) mercoledì 22 marzo, intorno alle 20.45, conviene che facciate un salto ad ascoltare il Dott. Targhetta. L'incontro è gratuito e ne uscirete con importanti consigli su come adeguare la vostra dieta a un regime più sano per il bene del vostro corpo, per il presente e il futuro.


INTOLLERANZE ALIMENTARI E ALIMENTAZIONE
Relatore: Dott. Alessandro Targhetta
Sala Forum di Curtarolo, in via J.F. Kennedy 10
22 marzo 2017, alle ore 20.45
Dott. Alessandro Targhetta – Nutrizionista
Hai bisogno di un consulto in
Omeopatia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Alessandro TARGHETTA     
Altro dal blog
Intolleranze alimentari e sovrappeso sono spesso correlati: per perdere peso, bisogna perciò innanzitutto procedere a un'indagine sugli alimenti responsabili.
Il 30 agosto a Vittorio Veneto, il Dott. Alessandro Targhetta interviene su intolleranze alimentari e salute.
LE MODALITÀ DI APPROCCIO IN ETÀ PEDIATRICA
POTRESTI ESSERE INTOLLERANTE AL GRANO
Se l'obesità è una malattia cronica, dobbiamo trattarla come una malattia cronica.
Spesso l’anziano cura la dieta meglio del giovane, perché ha capito quanto sia importante mangiar bene per stare in forma e prevenire le malattie.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico